CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, congressi di circolo del Pd: la ‘prima’ è di Orlando

Terni Politica Narni Orvieto Amelia

Terni, congressi di circolo del Pd: la ‘prima’ è di Orlando

Andrea Giuli
Condividi

La sede del Pd di Terni

TERNI – Da anni, sulle montagne tra Marmore e Piediluco garrisce al vento una grande bandiera rossa. Difficile che, ad occhio e croce, la potesse spuntare la mozione Renzi al congresso di circolo di Marmore, il primo in cui si è votato in provincia di Terni, venerdì pomeriggio. Difficile che, nel borgo della Cascata, il baffuto, sempiterno consigliere comunale del Pd, Sandro Piccinini, da sempre ‘ras’ della zona e sostenitore della candidatura di Andrea Orlando, non potesse avere una qualche influenza.

TESSERAMENTO RECORD NELLA PROVINCIA TERNANA

E così, nel primo match in programma, nella lunga serie dei congressi di circolo del Pd che dal 24 marzo al 2 aprile si dipaneranno nella provincia ternana per prepararsi al voto delle primarie nazionali del 30 aprile che dovranno impalmare il nuovo segretario del partito, la mozione Orlando ha raccolto 39 voti (68,4%), la mozione Renzi 17 voti (29,8) e quella Emiliano 1 solo voto (1,75). I votanti totali sono stati 57. Il ruolino di marcia dei congressi di circolo democratici continua, nella giornata di sabato, con quelli di San Gemini, Ferentillo, Amelia centro, Giove e quello ternano “Moro-Berlinguer”. Quest’ultimo, particolarmente interessante per quantità e l’importanza di certi iscritti, dal sindaco Di Girolamo al consigliere regionale Brega. Il primo, orlandiano e il secondo renziano.

Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1