venerdì 18 Giugno 2021 - 23:11
31.9 C
Rome

Terni, concesso un anno di cassa integrazione ai lavoratori della Treofan

Firmato il decreto dal Ministero del lavoro, il 18 si svolgerà un nuovo tavolo al Mise

ROMA – “Il decreto che garantisce 12 mesi di cassa integrazione per reindustrializzazione per il sito Treofan di Terni, è stato firmato oggi dal Ministero del Lavoro”: lo fa sapere la viceministra dello sviluppo economico Alessandra Todde. “Questa firma – afferma Todde – arriva a seguito di un lungo lavoro portato avanti nell’ultimo anno e, grazie anche alla tempestività del Ministero del Lavoro, ci permetterà di cominciare a parlare di nuove prospettive per il sito umbro. Seguo il tavolo Treofan dallo scorso governo e questa è la conferma del grande impegno che abbiamo dimostrato in tutti questi mesi nel seguire la vertenza. Riconvocheremo il tavolo Treofan martedì 18 maggio al Mise – conclude Todde – in modo da discutere, con tutti gli attori coinvolti, i prossimi passi per il rilancio industriale”.

La Regione Per l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Michele Fioroni, la cassa integrazione per la Treofan è un “risultato importante”. “In primo luogo per i lavoratori e per il settore produttivo, raggiunto anche grazie all’intensa attività della Regione nei tavoli per la gestione della crisi” aggiunge. Nel dichiararsi “particolarmente soddisfatto” per il riconoscimento della cassa integrazione per i lavoratori della Treofan, Fioroni ha sottolineato che rappresenta “solo un primo passo per avviare un percorso di reindustrializzazione e riposizionamento competitivo del polo chimico”.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi