CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, centinaia di studenti ‘invadono’ la centrale di Galleto-Erg

Economia ed Imprese Terni

Terni, centinaia di studenti ‘invadono’ la centrale di Galleto-Erg

Redazione economia
Condividi

TERNI – Circa 200 studenti di quattro istituti tecnici di Terni e Viterbo hanno potuto visitare stamane, sabato, la storica centrale idroelettrica di Galleto, oggi di proprietà del gruppo Erg, nell’ambito della Giornata dell’energia elettrica che il colosso energetico promuove e destina, da oltre 10 anni, agli allievi delle ultime classi delle scuole superiori delle zone in cui il gruppo ha i propri impianti. Per la prima volta quest’anno la manifestazione si svolgerà anche nel nucleo idroelettrico di Terni.

I ragazzi, insieme ai loro insegnanti, hanno visitato la centrale idroelettrica di Galleto, entrando in diretto contatto col mondo della produzione di energia idroelettrica e con macchine e sistemi che studiano nelle ore di lezione a scuola. I tecnici del Gruppo ERG, che li hanno guidato nella visita, hanno raccontato agli studenti come sia possibile produrre energia elettrica in modo sostenibile e nel rispetto dell’ambiente.

La centrale di Galleto, inaugurata nel 1929, tra le più grandi in Europa occupa attualmente circa 11 persone. E’ parte del nucleo idroelettrico italiano, lungo il corso del Nera e del Tevere, che Erga ha acquisito da E.On. nel 2015 per circa 900 milioni di euro e che occupa 100 persone. Il comparto idroelettrico comprende 16 centrali, 7 dighe, 3 stazioni e 1 centrale di pompaggio. Ha una potenza installata di 527 Mw, per una produzione totale annua stimata in 1,4 TWh, in grado di fornire energia rinnovabile a circa 500 mila famiglie.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere