CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, Cardeto: “Quartiere sporco e nessuno ritira la spazzatura”

Cronaca e Attualità Terni Extra

Terni, Cardeto: “Quartiere sporco e nessuno ritira la spazzatura”

Emanuele Lombardini
Condividi

TERNI – Il comitato di Quartiere Cardeto torna a farsi sentire relativamente ad una questione più ampia rispetto a quella del parco, ovvero la manutenzione del quartiere stesso. Dura in proposito la nota del presidente Raffaele Mastrogiovanni:

“Non è minimamente possibile che i cittadini per mantenere un pò di decoro, di igiene e sicurezza devono attivarsi da soli perché non passa più nessuno – scrive rivolgendosi alle istituzioni-  Vogliamo aspettare che l’ennesimo ramo crolli in testa a qualcuno e lo danneggi seriamente? Tra l’altro sembra che non sia neanche stata rinnovata la polizza assicurativa da più di quattro anni. Come è possibile questo scempio quando noi contribuenti paghiamo fior fior di tasse per poi non avere servizi adeguati?. Basterebbe dare mandato ai cittadini volenterosi, che sarebbero disponibili a farlo, gratuitamente. Potete parlare con i comitati di quartiere, già molto disponibili ed  i piccoli lavori, come accade in qualche realtà, li faranno loro. Siamo stufi di essere gestiti da incompetenti e non ci cantate la solita nenia “I soldi non ci sono li abbiamo finiti”. Occorreva saperli gestire prima con oculatezza, come un buon padre di famiglia, non ora che vi é un evidente  dissesto. Comunque – conclude – fate un piccolo sforzo e date mandato al vostro giardiniere di perdere qualche ora nel quartiere, ve ne saremo grati”.

Proprio stasera – riferisce il comitato – c’è stata una telefonata fra l’assessore Corradi e il presidente Mastrogiovanni. “Una lunga conversazione nella quale si sono chiariti ampiamente sul parco. Crediamo, visto il rapporto che si é instaurato, sia un buon inizio per le interlocuzioni con l’amministrazione”. Ma avverte Mastrogiovanni che l’attenzione resta desta, anche sul verde del quartiere, anche perchè “alcuni cittadini si sono improvvisati operatori ecologici, dal momento che il camion con la spazzatura non passa più”.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere