CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, bagni del parco di viale Trento chiusi da novembre: “Nessuna sanificazione”

Cronaca e Attualità Terni

Terni, bagni del parco di viale Trento chiusi da novembre: “Nessuna sanificazione”

Emanuele Lombardini
Condividi

TERNI – Noi de lanotiziaquotidiana avevamo segnalato per primi la situazione igienica dei bagni del parco di viale Trento ma a distanza di mesi il quadro continua ad essere fosco. La foto che vedete qui sotto testimonia come la soluzione al degrado e all’incuria nei quali versano i servizi igienici è stata la chiusura degli stessi.

Leggi: Bagni del parco di viale Trento nel degrado.

O meglio, i bagni sono chiusi esattamente da metà novembre, da quando cioè l’allora primo cittadino Leopoldo Di Girolamo emanò una ordinanza di chiusura degli stessi ‘per procedere ad adeguata sanificazione’. Da allora, la sitazione è così, come conferma anche Giuseppe Bortone, presidente della associazione Myricae che ha in gestione il parco: “Non è stato fatto niente, perchè non c’è il personale da mandare per procedere alla sanificazione della struttura, almeno questo è quello che ci è stato detto. Prima venivano utilizzati gli anziani, ogni settimana, poi una volta ogni tanto, adesso niente”.

Una situazione incredibile che lede l’immagine di una delle poche aree verdi della città, ma soprattutto di un’area frequentata quasi di continuo da persone di varie età, fra sportivi, semplici camminatori o gente che vuole solamente godersi qualche minuto di relax sulle panchine. E chi ha bisogno dei servizi igienici? “Attualmente sono disponibili quelli del chiosco – spiega Bortone – ai cui responsabili è stato chiesto dal Comune di consentire l’uso pubblico del loro bagno benchè si trovi all’esterno di una struttura privata. Però certamente è una situazione insolita. Sto spingendo perchè qualcuno sanifichi finalmente i bagni del parco, non possono restare chiusi ancora a lungo”.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere