mercoledì 6 Luglio 2022 - 00:16
32.6 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Terni, attività sospesa e multa di 10mila euro per la titolare di un negozio di casalinghi

Violate le norme in materia di sicurezza: nessun Dvr e manca il responsabile del servizio di prevenzione e protezione

TERNI – Una multa di 10mila euro e la sospensione dell’attività, il blitz delle forze dell’ordine in un negozio di casalinghi a Terni, gestito da cinesi. A seguito di un controllo, le autorità competenti hanno riscontrato gravi violazioni in materia di sicurezza sul lavoro relativamente alla normativa di riferimento contenuta nel d.lgs 81/2008 e nel d.l. 146/21. In particolare il negozio è risultato sprovvisto del documento di valutazione dei rischi (il cosiddetto Dvr) e la mancata costituzione del servizio di prevenzione e protezione e nomina del relativo responsabile ‘Rspp’. La titolare dell’esercizio commerciale è stata denunciata in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria e contestualmente è stata disposta la sospensione dell’attività imprenditoriale fino al ripristino delle condizioni di sicurezza; pari a circa 10mila euro l’ammontare delle sanzioni amministrative e contravvenzioni penali che dovrà pagare.
- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]