CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, anno amaro per gli indisciplinati al volante: 800 mila euro di multe per divieto di sosta

Cronaca e Attualità Terni

Terni, anno amaro per gli indisciplinati al volante: 800 mila euro di multe per divieto di sosta

Redazione
Condividi
Multe
Multe

TERNI – Anno amaro il 2019 per gli automobilisti indisciplinati della Conca. E così in occasione dell’ultimo giorno di lavoro della comandante Alessandra Pirro alla direzione della Polizia Municipale sono stati anche diffusi i dati relativi al 2019, con un report che riguarda le multe per gli accessi non consentiti nella Ztl e per gli autovelox. Gli introiti, per l’applicazione del codice della strada, arrivano a 5 milioni E 381 mila euro.

Sanzioni Nel monte sanzioni spiccano il 1.872.000  euro per le violazioni della Ztl, gli 800 mila euro accertati per la sosta in maniera difforme, i 520 mila euro per l’infrazione della velocità, i 436 mila euro accompagnati alla decurtazione dei punti. Le sanzioni penali  sono state  6 per omissione di soccorso e una per guida senza patente; 18 per guida in stato di ebbrezza e una sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. “Ringrazio tutti i colleghi per il lavoro svolto con dedizione e per il supporto dato in questi mesi di reggenza molto intensi e produttivi – dichiara la comandante Pirro in una nota – in chiusura di anno il corpo di polizia locale avrà sicuramente  eguagliato, se non superato, il dato del 2018 che ha visto sanzioni per 5 milioni e 657 mila euro.  La vivibilità di Terni passa anche attraverso il non facile lavoro degli agenti della polizia municipale, impegnati su tantissimi fronti, in un compito di prevenzione e di repressione non sempre compresso appieno. Si tratta di un patrimonio di professionalità e competenze che è a disposizione dell’amministrazione comunale e della città nel suo complesso”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere