CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, arriva al traguardo l’evento Erg sulla rigenerazione urbana

Economia ed Imprese Cronaca e Attualità Terni Narni Orvieto Amelia

Terni, arriva al traguardo l’evento Erg sulla rigenerazione urbana

Andrea Giuli
Condividi

TERNI – Erg, il colosso dell’energia idroelettrica, ancora in campo nel territorio.

La finale Si svolgerà martedì 21 marzo, al teatro Secci di Terni, il TechGarage, l’evento finale di Erg Re-Generation Challenge, la business plan competition lanciata da Erg sui temi dell’energia sostenibile e della rigenerazione urbana. L’iniziativa offre a studenti, startupper e aziende la possibilità di sviluppare iniziative imprenditoriali innovative sul territorio di Terni. In gara, 10 progetti presentati da altrettanti team che hanno superato le varie fasi della selezione, cominciata lo scorso 28 novembre. Erg Re-Generation Challenge è realizzata insieme a dpixel e si inserisce nell’ambito di Terni Urban ReGeneration, l’iniziativa promossa dal Comune di Terni per la riqualificazione delle aree urbane.

L’iniziativa Nel corso della finale, organizzata insieme all’associazione TechGarage, la giuria – composta da manager, finanziatori e rappresentanti istituzionali locali – sceglierà le tre migliori idee imprenditoriali con un sistema di votazione “on-air”. I vincitori riceveranno tre premi, del valore di 30.000, 20.000 e 10.000 euro, destinati all’avvio dell’iniziativa imprenditoriale sul territorio di Terni. A Erg Re-Generation Challenge hanno preso parte 66 startup, piccole aziende o spin off universitari provenienti da 11 regioni italiane che, oltre a concorrere, hanno avuto la possibilità di partecipare ad un percorso formativo finalizzato a sviluppare e migliorare le loro competenze imprenditoriali. Il 23% delle startup che hanno preso parte al concorso ha come fondatrici donne.

Al progetto hanno collaborato l’Università degli Studi di Perugia, l’Università degli Studi di Macerata, Sabina Universitas, l’Università degli Studi della Tuscia; l’Agenzia Umbria Ricerche, Hub Corciano, Umbria Risorse, il Centro Arti Opificio Siri (Caos), JCube di Jesi e il Consorzio industriale di Rieti.

Ecco le dieci realtà finaliste:
AGESIC
RIETI
App che, tramite l’accelerometro dei dispositivi mobili, è in grado di rilevare stati di emergenza delle persone che lavorano da sole, allertando automaticamente l’azienda.
www.agesic.com
ECOSTREET
NAPOLI
Sistema di sensoristica applicata ai pali della luce che, tramite una piattaforma cloud, permette un efficientamento e monitoraggio real-time dei consumi. Con la sostituzione dell’alimentatore ferromagnetico con uno elettronico e, con l’installazione del sensore, è possibile ridurre la potenza luminosa del 30-35%, efficientando i consumi.

ELEMIZE TECHNOLOGIES
ROMA
Software e device IoT che sfruttano l’intelligenza artificiale per ottimizzare i flussi energetici dei prosumer di energia (plug-and-play al proprio sistema di accumulo).
www.elemize.com
HESALIS
TERNI
Società agricola dedita alla produzione di beni alimentari km 0 e alla diffusione di buone pratiche, tra cui la coltivazione della canapa ad uso fitorimediante (assorbimento dei metalli pesanti) .

PROGETTO ARCADIA
SPOLETO
Elementi di arredo per ambienti dedicati ai bambini eco e re-design che sfruttano i principi dell’economia circolare.
www.arcadiya.net
QUAKE SAVER
L’AQUILA
Dispositivo salvavita di emergenza antincastro delle porte. Quake Saver viene inserito nelle estremità della porta e può essere installato su porte nuove e/o esistenti. E’ un dissipatore di energia che riduce l’altezza della porta -in caso di schiacciamento- estraendola dal telaio e mantenendone la piena funzionalità.
www.lfsystemitalia.it
SENSE SQUARE
SALERNO
Rete di monitoraggio della qualità dell’aria costituita da sensori meteorologici e di inquinanti installati in diversi punti della città. Le informazioni vengono raccolte e rielaborate tramite un algoritmo proprietario e consultabili tramite piattaforma web o app a sostegno di provvedimenti da assumere real time su aree delimitate.

www.sensesquare.eu
TERNITEG
TERNI
Generatori di energia che, tramite l’utilizzo dei TEG (thermo electric generator) trasformano l’energia termica di scarto in energia elettrica. I TEG sono dispositivi solidi privi di parti in movimento, che riescono a produrre energia elettrica sfruttando l’effetto Seebeck. Infatti, riscaldando un lato e raffreddando l’altro del TEG, in un circuito elettrico collegato ai capi della cella fluirà una corrente continua proporzionale al dislivello termico presente tra le due facce.

WISEPOWER
TERNI
Rete di sensori wireless energeticamente autonomi, istallabili anche impianti già in funzione, che tramite piattaforma software permettono il monitoraggio e l’analisi dei parchi eolici prevenendone danni strutturali.
www.wisepower.i
ZEMOVE
LECCE
Servizio di car sharing urbano a flusso libero con auto elettriche.
www.zemove.it

Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1