CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, ai nastri di partenza la festa popolare del quartiere Polymer

Extra Varie

Terni, ai nastri di partenza la festa popolare del quartiere Polymer

Andrea Giuli
Condividi

TERNI – Forte del successo della prima edizione dell’anno scorso, torna l’appuntamento con la festa popolare organizzata dal Centro socio-culturale e anziani quartiere Polymer che andrà avanti per tre giorni in una delle zone più popolose della città. Tanti appuntamenti che si svolgeranno nello spazio giochi di via Po, al villaggio Pallotta.
La festa comincerà domani, venerdì 29 luglio, alle 18, con l’esibizione della scuola di danza Asd Lady Graziana di Narni Scalo. Alle 21, spazio alla serata dedicata al Cantamaggio con i Cantori della Valnerina. Sabato 30 luglio, alle 17, prenderanno il via i giochi per i bambini che, grazie alla collaborazione della Uips, potranno cimentarsi nel tiro alla fune, nella corsa dei sacchi, nella gimkana. Alle 21 la serata sarà con “Illusione e mistero”, esibizione di Francesco Rizzo e, alle 21.30, sul palco saliranno gli attori della Nuova compagnia Teatro Città di Terni, con improvvisazioni, canzoni e scenette.
Domenica 31 luglio, alle 8, tutti pronti per partecipare alla Camminata della salute.
Nel pomeriggio di domenica, alle 17, spazio al divertimento con i giochi popolari. Contemporaneamente ci sarà un’estemporanea di pittura a tema libero, mentre, alle 21, la serata musicale con i “Mezzi Meccanici” chiuderà la tre giorni nel corso della quale sarà allestita anche una mostra di artigianato hobbistico. La grande festa, che offrirà anche un punto ristoro, sarà ovviamente organizzata con la collaborazione dei cittadini del quartiere.
“Il centro socio culturale anziani quartiere Polymer – dice il presidente, Marcello Bizzotti – da tre anni propone attività ricreative e incontri sanitari, corsi di informatica e pittura, attività sociale nei confronti dei più deboli e incontri sulle problematiche poste dai cittadini del quartiere. I volontari si occupano poi del controllo del territorio e della manutenzione del verde pubblico. Proprio in questi giorni abbiamo costituito il gruppo volontari di quartiere, al lavoro per il controllo del territorio e il decoro urbano”.
Un centro ormai punto di riferimento fondamentale per la gente del quartiere, un luogo di aggregazione per tanti anziani e per i residenti, ma anche per tanti ragazzi che si impegnano nel socia

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere