sabato 23 Settembre 2023 - 09:18
16.5 C
Rome

Terni, accordo per un’altra settimana di cassa integrazione all’Ast

Lo hanno annunciato le segreterie territoriali di Fim-Fiom-Uilm-Fismic-Ugl

TERNI – Prorogata di una settimana, dal primo all’8 giugno, la cassa integrazione all’Ast di Terni. Lo hanno annunciato le segreterie territoriali di Fim-Fiom-Uilm-Fismic-Ugl dopo l’incontro, insieme alla rappresentanza sindacale unitaria, con la direzione aziendale in seguito a una loro richiesta di un esame congiunto sull’utilizzo dello strumento. “L’azienda ha confermato quanto già annunciato nell’incontro scorso riguardo le difficoltà contingenti del momento dovuta da una contrazione complessiva dei consumi e previsioni molto corte rispetto al passato confermando la proroga della cassa integrazione” hanno spiegato i sindacati in una nota.

La ripartenza

La ripartenza di tutti gli impianti avverrà alle 6 del 9 giugno, hanno aggiunto. Secondo quanto riportato sempre nella nota sindacale “l’azienda ha dichiarato che il periodo di cassa comunicato è esaustivo per l’intero mese di giugno”. Le organizzazioni giudicano “positivamente l’accordo sottoscritto che ha visto impregnate le parti in un incontro serrato, con il ripristino delle condizioni di miglior favore che erano state cancellate nel 2014”. “In un momento di difficoltà che vede il mercato e un’azienda in grande cambiamento – aggiungono – riteniamo che gli incontri tra organizzazioni dei lavoratori e azienda devono avere sempre di più questo valore e con più frequenza, partendo da punti di vista a volte differenti si realizzano accordi e posizioni che vanno nella direzione della costruzioni di relazioni sindacali sempre più mature e partecipative”.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]