venerdì 2 Dicembre 2022 - 18:34
8.4 C
Rome
Home Sport Calcio Ternana, vizio di forma blocca la convenzione: tutto da rifare

Ternana, vizio di forma blocca la convenzione: tutto da rifare

0

TERNI“Gl’è tutto sbagliato, gl’è tutto da rifare” diceva il compianto Gino Bartali quando lo intervistano. Avesse avuto in mano la convenzione firmata fra Comune di Terni e Ternana Calcio per la gestione triennale dello stadio Libero Liberati, certamente avrebbe scosso la testa si sarebbe lasciato andare all’inconfondibile accento fiorentino.

Il fatto è che l’atto firmato non è valido. E dunque dovrà tornare nuovamente negli uffici di Palazzo Spada. La causa di tutto sembra essere un errore nella compilazione della parte afferente alla direzione manutenzioni del Comune. Poco più che un vizio di forma, sembrerebbe, ma sufficiente a non rendere esecutivo il tutto e quindi ad impedirne il previsto passaggio alla Seconda Commissione, inizialmente previsto per Giovedì 1 settembre, alla riapertura di Palazzo Spada.

Adesso dunque è corsa contro il tempo. Ammesso che tutto sia a posto e la Giunta riesca a deliberare ed inviare in tempo, giovedì 8 mattina l’atto dovrebbe arrivare in Commissione e nel pomeriggio direttamente in consiglio. Diversamente, i tempi si allungheranno e la Ternana continuerà a giocare con una delibera “provvisoria” della Giunta.