CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana verso Monopoli, Gallo: “Serve voglia di vincere, non dobbiamo sentire la fatica”

Calcio Sport

Ternana verso Monopoli, Gallo: “Serve voglia di vincere, non dobbiamo sentire la fatica”

Redazione sportiva
Condividi

TERNI – La Ternana si prepara ad un dentro-fuori complicato. Gallo e la sua truppa sono partiti per la Puglia, destinazione Bari dove soggiorneranno in ritiro in attesa della sfida al Monopoli in programma giovedì sera alle 20.30 allo stadio Vito Simone Veneziani, un vero tabù per i rossoverdi. Gallo ha parlato come di consueto in questo periodo in videoconferenza

“Non so in quale condizione arriverà il Monopoli a questa che sarà la prima loro sfida, ma conosciamo le loro qualità e il modo di giocare. Hanno ottimi giocatori e una difesa molto solida. conosciamo le loro caratteristiche, vedremo come si sono preparati per questa partita. La Ternana sta bene, chi più chi meno. Possibili cambi in attacco? Decido domani mattina. Abbiamo lavorato molto, sia sull’aspetto difensivo che quello offensivo. Prima di tutto dobbiamo essere una squadra solida, sull’attacco ci abbiamo lavorato molto, ma poi negli ultimi metri la differenza la deve fare la qualità individuale dei calciatori. Dover vincere a tutti i costi è un vantaggio al livello mentale? Dovremo stare attenti a non uscire dalla partita. Non abbiamo mai fatto calcoli, nemmeno nelle prime due partite”

Voglia di vincere. Il messaggio è charo: ““Dobbiamo avere la voglia di andare avanti e di non sentire la fatica, nel momento in cui ti senti stanco devi fare almeno 10 scatti in più. Quanta fame ha la Ternana? Io sono molto arrabbiato e vorrei che lo fossero anche i miei calciatori, non mi sono piaciute alcune cose della squadra domenica. Sono consapevole dell’importanza della partita, ma molto lucido”

E tornando sul match col Catania spiega: ““Tu puoi proporre qualsiasi cosa adesso sulla carta, ma poi in campo può venire fuori un’altra partita. Contro il Catania abbiamo fatto fatica a fare quello che avevamo studiato nel primo tempo, poi nella ripresa abbiamo dovuto rincorrere e ci siamo tolti il blocco mentale. Abbiamo rischiato molto, non c’è nessun risultato facile da raggiungere”

Le ultime. Tutti disponibili, franne Suagher e Proietti che non sono partiti. Gallo non fornisce qualche indicazione: ” In base alle caratteristiche dei giocatori faremo un tipo di gioco, con Defendi e Furlan esterni è un 4-3-3 lineare, con Partipilo avremmo più imprevedibilità.I due centrali mi sono piaciuti molto e anche domani ci saranno Bergamelli e Diakitè”

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere