CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana, Valjent lancia la sfida: “Battiamo il Vicenza e… Bisoli”

Terni Extra

Ternana, Valjent lancia la sfida: “Battiamo il Vicenza e… Bisoli”

Emanuele Lombardini
Condividi

TERNI – La buona notizia per Benito Carbone è che Simone Aresti ha recuperato e quindi sabato sarà in campo al Liberati per il delicatissimo match contro il Vicenza, vero e proprio scontro diretto, fondamentale per uscire definitivamente dal pantano della zona caldissima. Il portiere si è allenato regolarmente in questi giorni e quindi riprenderà il suo posto fra i pali.

Un posto che si è conquistato in corsa, mentre invece chi la maglia da titolare ce l’ha indosso da tempo., nonostante la giovane età è Martin Valjent. Lo slovacco è in rampa di lancio: difensore (centrale, all’occorrenza terzino) ma anche centrocampista, è una delle colonne rossoverdi: “Con Masi mi trovo molto bene – ha detto ai cronisti – speriamo di continuare così. Il mister ci chiede una difesa alta, e adesso che gli errori ci sono meno lavoriamo meglio e di più sulle palle lunghe”.

Il Vicenza sarà un osso duro. Soprattutto il tecnico Bisoli, vera e propria ‘bestia nera’ della Ternana: “Lo benissimo, è una gara difficile- dice – e poi contro il loro allenatore mi risulta che non abbiamo mai vinto…ma noi ce la metteremo tutta. Certamente, viviamo partita per partita, senza fare conti, è la cosa migliore”. Il futuro, per Valjent ha i colori della nazionale slovacca, con gli Europei Under 21 della prossima estate. Poi chissà: “La serie A è un sogno, gli Europei una bella realtà e magari prima o poi farò il salto nella nazionale maggiore. Ma per adesso per me c’è solo la Ternana.

 

Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1