domenica 29 Maggio 2022 - 10:49
16.3 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Ternana pronta per Brescia, Lucarelli: “Critiche ingiuste dopo Ascoli”

La Ternana è partita anzitempo per la trasferta di Brescia, dove domani alle 14 sfiderà la formazione di Pippo Inzaghi.

TERNI – La Ternana è partita anzitempo per la trasferta di Brescia, dove domani alle 14 sfiderà la formazione di Pippo Inzaghi. Dal ritiro toscano, Lucarelli si lamenta. Troppe critiche che diamine. La Ternana ha giocato male contro l’Ascoli, ma non si può dire.

” Il risultato della gara contro l’Ascoli è stato bugiardo, la prestazione c’è stata. Le  critiche,  sono state fatte più con la pancia che con la testa. Sapevamo che quest’anno sarebbe stato difficile e avremmo dovuto prendere critiche del barista e del parrucchiere. Mi sono divertito in questi giorni a vedere le statistiche della Ternana in Serie B, 23 punti nel girone d’andata è il quarto risultato di sempre. Poi è chiaro che potevamo fare meglio con più attenzione. Il comportamento dei nostri tifosi è stato esemplare, a differenza di quello che ho letto in giro. Non si è tenuto tanto conto della situazione Covid nella sconfitta, noi dobbiamo analizzare le situazioni di campo e non da bar, anzi oggi da social. Prima dell’Ascoli venivano da una sola sconfitta nelle ultime 7 gare”

Sull’avversario

“Il Brescia ha difficoltà in casa ma questo rientra nelle loro caratteristiche di squadra, hanno giocatori forti fisicamente e in ripartenza. Oggi è molto più facile giocare in trasferta, non è semplice andare a fare la partita. Noi per come siamo fatti, dobbiamo fare la partita avanzando con il possesso palla. Questa Serie B insegna che le squadre di vertice giocano coprendosi e ripartendo”

La squadra

“Abbiamo solo un giocatore positivo, ma sentendo i medici qualche conseguenza te la lascia. La nostra consapevolezza deve essere quella di capire che in B la prima in classifica può perdere contro l’ultima. Noi sappiamo che possiamo far gol a tutte, ma dobbiamo riuscire a fare meglio la fase di non possesso, abbiamo spesso ripetuto i nostri errori, prendendo gol in tutte le maniere in cui si può prendere gol. Non è un problema di modulo ma di mentalità, dobbiamo partecipare tutti alla fase difensiva, è li che dobbiamo migliorare” Assenti ancora Kontek, Martella, Ndir, Mazza, Proietti e Ortolani.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]