CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana, per le giovanili allenamenti a porte chiuse. E arrivano le squadre femminili

Calcio Sport

Ternana, per le giovanili allenamenti a porte chiuse. E arrivano le squadre femminili

Redazione sportiva
Condividi

TERNI – Squadre femminili, staff rinnovato e allenamenti a porte chiuse. Il settore giovanile della Ternana è stato presentato quest’oggi dal direttore organizzativo Alberto Frattaroli e da Luciano Nonni, direttore tecnico. Un progetto che segnala la volontà- peraltro già intuibile dal lavoro fatto con la Prima Squadra- di investire sui giovani.

La novità più rilevante è senz’altro quella che gli allenamenti di tutte le squadre – dalla Primavera a scendere per tutte le 12 formazioni – saranno a porte chiuse. Niente genitori: “perché a volte – dice Nonni – tendono ad essere un poì invadenti e anche di trovare qualche osservatore avversario venuto a sbirciare”. E mentre vengono annunciate agevolazioni per l’iscrizione rivolte alle famiglie in difficoltà e gemellaggi con Terni Est e Olympia Thyrus, c’è il lancio del nuovo settore femminile.

Sono già 23 le bambini iscritte, gratuitamente e l’obiettivo è quello di creare quattro formazioni: pulcine, esordienti, giovanissime e allieve. Sarà interessante capire se e come questo progetto si interfaccerà con quello della Ternana Femminile, che a sua volta ha detto di voler creare formazioni ad 11 oltrechè quelle a 5. Peraltro, la creazione del settore femminile, come ha specificato Nonni, è anche un obbligo federale. Intanto, per le bambine nate fra il 2003 e il 2010, accesso gratuito allo stadio

Sono previsti gemellaggi con Campitello, Narnese, Terni Est e Bosico mentre la Junior Campomaggio metterà a disposizione il campo di gioco. Nuove figure sono entrate nello staff tecnico: un fisioterapista in ogni squadra e uno per il recupero in palestra. Inseriti  anche un maesto di tecnica che seguirà le squadre nazionali, un responsabile dei preparatori atletici e uno dei portieri.

 Nonni ha poi voluto sottolineare che i giocatori presi sono stati tutti scelti da lui e dal suo team di osservatori oltrechè dal responsabile della scuola calcio Andrea Babucci. Questo con l’intenzione di mettere a tacere alcune voci che da tempo girano attorno all’ambiente delle giovanili, quelle che vedrebbero in qualche modo operare figure non comprese ufficialmente all’interno dei quadri societari. Ulteriore novità l’utilizzo del software “Mister Calcio” che consente a tutti i tecnici del vivaio di monitorare e inserire nella banca dati allenamenti, presenze, infortuni e schede tecniche dei giocatori.

NUOVO SITO – Inoltre è stato presentato il nuovo sito della Ternana curato dalla Wy. Group di William Petrelli dove troveranno spazio, oltre alle notizie che riguardano la prima squadra, anche tutto ciò che riguarda le giovanili, il settore femminile e le iniziative solidali

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere