CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana, Paolucci è già in clima derby: “Fondamentale per ripartire”

Calcio Terni Sport

Ternana, Paolucci è già in clima derby: “Fondamentale per ripartire”

Redazione
Condividi

TERNI – Andrea Paolucci è già in clima derby e fra l’altro domenica in occasione di Ternana-Perugia festeggerà il trentunesimo compleanno. “Vincere sarebbe un regalo bellissimo – dice – ma giochiamo per tutta la gente di Terni”.  Non solo un derby, che già è tanto. La partita di domenica sarà uno spartiacque: “Non vedo l’ora di giocarlo, queste partite sono il bello del calcio. Per noi poi è fondamentale, siamo ad un bivio e ripartire con questa vittoria potrebbe darci un grande entusiasmo. Il campionato non finisce qui, ma certo questa per noi è una tappa fondamentale ed è giusto caricarla, sappiamo quanto tutti ci teniamo, sappiamo che vogliamo regalare soddisfazioni a questa città”

Del Perugia dice: “E’ una squadra costruita per un campionato di vertice, ed è sempre difficile affrontare una rosa costruita per vincere, ma noi siamo consci delle nostre qualità e cercheremo di metterli in difficoltà. Io ho giocato con Di Carmine, so che sta facendo benissimo Han, ma hanno comunque una rosa completa: rispettiamo tutti, sappiamo che hanno giocatori di qualità ma noi dobbiamo essere padroni di questo derby”.

L’ambiente insomma è già carico: “Il mister è concentrato e anche noi. Siamo in un periodo difficile,  ma sentiamo il calore dei tifosi, che fino ad oggi sono stati fantastici. Ci hanno sempre aiutato e spero continuino a farlo, perchè vogliamo regalare loro belle soddisfazioni. Che partita faremo? Lo sceglierà il mister.  Noi dobbiamo interpretare al massimo quello che ci viene chiesto, ovvero cercare di fare gioco e di fare densità dove sta la palla, senza snaturarci ma limando le lacune che non ci hanno permesso di avere i punti che avremmo potuto. Certamente, dobbiamo affrontare la partita con la massima lucidità possibile, perchè è una partita che si dovrà fare al massimo in tutte le fasi, e per far questo bisogna rimanere lucidi. Dobbiamo trasmettercelo fra di noi, e credo che stia ai più anziani farlo: lo stiamo facendo e c’è massima attenzione in tutto. Affrontiamola col giusto entusiasmo ma sempre concentrati”.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere