CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana: nuovi campetti al Liberati, in settimana il closing

Cronaca e Attualità Terni Extra EVIDENZA2

Ternana: nuovi campetti al Liberati, in settimana il closing

Emanuele Lombardini
Condividi

TERNI – Il terreno dello stadio Libero Liberati cambia faccia: è infatti cominciata, per concludersi probabilmente a metà settimana prossima, la realizzazione di due nuovi campetti all’interno dell’area interna antistante il campo, sotto la Curva Nord e la curva San Martino. La realizzazione è stata affidata ad una società romana che ha già lavorato col presidente della Ternana Stefano Ranucci, con Sergio Cordaro direttore dei lavori.

L’area è stata ricoperta di sabbia silicea sopra la quale saranno posti  rotoli di erba (da 10 metri quadrati ciascuno): “L’obiettivo – spiega Cordaro – è quello di realizzare uno spazio per provare le situazioni tattiche difensive, come i calci d’angolo e i calci di rigore, senza utilizzare il manto del Liberati e senza dover ricorrere all’antistadio. Sarà realizzato anche un campetto di calciotto”. Misure 68×32 e 22 metri nelle zone laterali, per una superficie complessiva di 2000 metri quadrati: “Domattina cominceremo a stendere i rotoli e penso entro martedì, massimo mercoledì la squadra potrà utilizzare questa nuova zona”, precisa Cordaro che spiega poi come la pausa del campionato sarà invece utilizzata per la risemina del campo di gioco.

Tribune al Taddei. Partiranno a breve anche i lavori all’antistadio Giorgio Taddei: “Faremo una tribunetta per consentire a chi viene a vedere le giovanili di poterlo fare in uno spazio accogliente”, precisa off records il presidente Ranucci, spiegando che la capienza sarà inferiore a 300 posti per motivi burocratici: “E se sarà possibile prima o poi interverremo sul manto, per dare uno spazio in erba per allenarsi”.

Trasloco e closing. Intanto sono cominciati i traslochi per spostare la sede al terzo piano dell’istituto Leonino. E l’inaugurazione è ormai imminente: “Dovremmo farcela per la metà della settimana prossima, anche senza l’ingresso da via della Bardesca, per il quale i lavori non sono ancora partiti – dice Ranucci- In settimana avremo anche l’area ospitalità dello stadio rinnovata, mobili compresi e molto probabilmente anche il closing con l’acquisizione definitiva della Ternana da parte nostra”. In via di completamento anche il gruppo delle hostess che assistono la dirigenza avversaria quando vengono al Liberati.

Nel frattempo l’avvocato Balata, commissario della Lega di serie B,  lunedì sera era al fianco di Ranucci a seguire Ternana-Carpi. Che sia preludio di novità proprio in Lega? Il presidente non lo dice, ma certo la presenza del numero uno del campionato non può essere casuale…

Guarda l’intervista a Sergio Cordaro, il responsabile dei lavori al campo di gioco

 

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere