CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana, la città sulle nuove maglie. Mercato: scambio Sini-Laverone, torna Palumbo. Lungo stop per Celli

Calcio Terni Sport

Ternana, la città sulle nuove maglie. Mercato: scambio Sini-Laverone, torna Palumbo. Lungo stop per Celli

Redazione sportiva
Condividi

TERNI– A Palazzo  Bazzani, sede della Provincia si è svolta la presentazione ufficiale delle maglie per la nuova stagione sportiva della Ternana. Presenti  oltre al padrone di casa Giampiero Lattanzi, presidente dell’ente, l’assessore comunale allo sport Elena Proietti, il questore  Roberto Massucci, il prefetto Emilio Dario Sensi, il vicepresidente della  Ternana  Paolo Tagliavento, il direttore sportivo Luca Leone e Gianluca Serpetta della Macron Store, sponsor tecnico.

Le novità sono la presenza del logo Terni col Cuore nelle maglie principali, con la la prima strizza che l’occhio alla stagione 2011-12 l’anno del ritorno in B, mentre la terza richiama ad un derby col Perugia si 20 anni fa ed ha i colori azzurro, nero ed oro, su bande verticali: “Abbiamo voluto dare un tocco di eleganza”, ha sottolineato Tagliavento. L’assessore Proietti ha sottolineato come l’assenza del pubblico in quello che è ormai un appuntamento fisso “speriamo possa essere compensato con una festa alla fine. Siamo qui in Provincia perchè i tifosi della Ternana non sono solo a Terni ma sono anche negli altri comuni. La Ternana è anche nel cuore dell’amministrazione che spera di festeggiare“.

Dice invece Giampiero Lattanzi: “Abbiamo accolto con piacere anche se con poco preavviso la richiesta della Ternana di ospitare questa conferenza stampa, nello spirito di grande collaborazione che abbiamo intrapreso e che si concretizzerà la prossima settimana il 1 ottobre con l’inaugurazione dell’impianto Sabotino riqualificato”.

Mercato. Il direttore sportivo Luca Leone ha confermato che in giornata si chiuderà lo scambio con l’Ascoli fra Sini e Laverone nel reparto arretrato mentre invece la società sta per concludere il ritorno di Palumbo dalla Sampdoria. Tegola per Alessandro Celli, che infortunatosi nella gara playoff di Bari, sembrava sulla via del recupero ed invece dovrà purtroppo operarsi: per lui si profila una assenza di quattro mesi.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere