CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Ternana, istanza al Governo e ricorso al Consiglio di Stato. Nuovi rinvii?

Calcio Sport

Ternana, istanza al Governo e ricorso al Consiglio di Stato. Nuovi rinvii?

Redazione sportiva
Condividi

TERNI– Un’istanza congiunta al sottosegretario con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti, e al presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, è stata presentata da Siena, Pro Vercelli, Ternana e Novara “affinché il Governo intervenga, con l’adozione di un provvedimento straordinario per azzerare tutti i contenziosi attualmente in essere e, conseguentemente, provvedere al reintegro di tutte le società escluse dalla B”.

La richiesta arriva dopo che oggi il Tar del Lazio ha respinto il ricorso della Pro Vercelli. Nell’istanza, Siena, Pro Vercelli, Ternana e Novara sottolineano che l’intervento del Governo “è l’unica azione idonea a garantire il regolare svolgimento dei campionati di B e C che sono partiti con ritardo e senza la partecipazione dei club istanti, che si trovano nella inammissibile situazione di non conoscere il proprio campionato di appartenenza”. Nella istanza le quattro società chiedono di “sospendere le partite delle interessate come avvenuto per la Virtus Entella” e una “pronta soluzione” alla vicenda”.

Contemporaneamente, però, i legali di Ternana e Pro Vercelli hanno lavorato oggi anche per procedere ad un ricorso d’urgenza al Consiglio di Stato, che dovrebbe essere inoltrato già nelle prossime ore.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere