CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana già partita per Bari, Gallo: “Loro forti, ma non dobbiamo snaturarci”

Calcio Sport Extra

Ternana già partita per Bari, Gallo: “Loro forti, ma non dobbiamo snaturarci”

Redazione sportiva
Condividi

TERNI – Fabio Gallo, tecnico della Ternana, anticipa di un giorno la conferenza stampa, visto che la squadra è partita per il ritiro di Pescara, dove domani sosterrà l’allenamento di rifinitura per poi salpare verso Bari. La sfida contro i Galletti è in programma infatti domenica alle 17.30 al San Nicola.

Uomini e moduli. Presto, ovviamente, per fare ipotesi di formazione. Assenti sicuri Proietti e Sini, infortunati e Palumbo, squalificato, anche se tutti e tre sono partiti per fare gruppo:  “Abbiamo lavorato sia col 3-5-2 che con l’altro sistema, non ho ancora deciso perchè ho dei dubbi, mi prendo tempo, Defendi e Paghera sono a posto, si sono allenati, ma deciderò solo dopo l’allenamento di domani mattina. Non ho deciso nemmeno per il trequartista: Paghera o Salzano, ma anche qualcun altro, non so. Ho dubbi a centrocampo ed in attacco, ma davanti stanno tutti bene, è questione di abbondanza”.

Primato Il primato rende sereni: “Hanno lavorato tutti bene: sereni, consapevoli, facce attente, occhi giusti: la stiamo preparando come le altre, ben consapevoli però che andiamo ad affrontare una squadra molto forte. La gara col Catania mi ha dato spunti nuovi, ovvero la difficoltà che abbiamo nel riconoscere quando c’è una situazione di pericolo ed adattarsi ad essa per risolverla. Siamo certamente più propensi ad attaccare che a difendere, ma dobbiamo essere più reattivi”. Però avvisa. “Bello il primato, ma dobbiamo dimostrare di meritarcelo. Non mi mette particolare ansia: giocare a Bari è come giocare a Francavilla. Siamo noi che dobbiamo fare la partita. Anche domenica, contro un avversario forte, abbiamo messo in campo grande intensità e qualità”.

Il Bari Dell’avversario di turno dice: “Si vede il cambio tecnico, giocano in modo molto diverso. Mi preoccupa la qualità dei giocatori del Bari: grande rispetto dell’avversario, ma non credo ci siano altre varianti che possano preoccuparci, nemmeno lo stadio pieno”. Su Antenucci: “Non ho preparato particolari misure contro di lui, non ci snaturiamo. Ma è chiaramente sotto la nostra attenzione”. Sugli ex in maglia rossoverde: “Anche da giocatore ho sempre capito poco questa cosa, secondo me quando si è in campo poi ci si dimentica di questa cosa. Già giocare contro una squadra come il Bari dovrebbe essere un grande stimolo”

Alterco. Infine,  Gallo prende l’occasione poi per  scusarsi “col signore con il maglioncino giallo col quale ho avuto un piccolo alterco: è venuto a scusarsi con me abbiamo chiarito, ma io devo scusarmi perchè ho un ruolo, una responsabilità e devo rispettare le opinioni di tutti. Cosa mi contestava? Le sostituzioni ed il poco mordente a centrocampo”.

 

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere