CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana Femminile, ora è ufficiale: torna in panchina Marco Shindler

Terni Sport Altri

Ternana Femminile, ora è ufficiale: torna in panchina Marco Shindler

Redazione sportiva
Condividi

TERNI – Nessuna sorpresa, ma adesso c’è l’annuncio ufficiale. Marco Shindler, l’uomo capace di vincere Scudetto e Supercoppa con la Ternana, torna sulla panchina delle Ferelle. Sarà lui a guidare la prima gestione Unicusano del club rossoverde.

Il tecnico spiega così l’accordo: “Il feeling con una piazza come Terni – dice – può solo rimanere forte e crescere nel tempo, alimentarsi della passione sportiva di cui vive questa città. Questa città e la Ternana Femminile sono la mia seconda casa. Essere stato richiamato per questa nuova avventura non può che stimolarmi, l’idea di abbracciare di nuovo la folla ed indossare quei colori è sensazionale. Raggiungere l’intesa con la Società è stato facile, perché c’è voglia da entrambe le parti di ricominciare insieme”. Poi l’elogio a chi lo ha preceduto: “Il lavoro di Pellegrini è stato grande e importante, ha combattuto in un campionato non facile contro contendenti ben attrezzate, lottando fino all’ultimo minuto e dimostrando che Terni è sempre pronta a dar battaglia. Io avevo sempre indicato la Ternana come una delle finaliste sapendo delle capacità del tecnico e della qualità delle scelte fatte in fase di mercato. Sicuramente non è un’eredità facile da raccogliere . Farò del mio con quello che la società mi metterà a disposizione così come fatto qui nelle stagioni passate”.

Del campionato dice: “Sarà il campionato più difficile e più avvincente da quando è stato creato il femminile. Il campionato che chiunque abbia fatto Futsal al femminile ha sempre desiderato disputare. Terni c’è, ma ci sono anche altre big, nuove e vecchie, sono arrivate altre giocatrici, per la prima volta in Italia, per partecipare a quello che potrebbe essere in assoluto da adesso e per i prossimi anni il campionato più ambito in assoluto. Bisogna onorarlo nel migliore dei modi non esistono più squadre forti e deboli, esiste omogeneità e spirito di competizione in ognuna delle 17 partecipanti. E questo renderà ogni giornata un nulla di scontato”.

Conferma per Brandolini. Intanto, è arrivata la conferma anche per Claudia Brandolini, lo scorso anno laterale poliedrico e di fondamentale apporto per la squadra rossoverde vice Campione D’Italia. Brandolini farà parte anche dello staff tecnico del settore giovanile: “Sono contenta – dice- per la stagione che abbiamo disputato. E’ mancato solo il finale per coronare al meglio la stagione. Sicuramente ci riproverò insieme a tutte le ragazze cercando di prenderci ciò che ci è mancato quest’anno”. Ovvero uno Scudetto sfuggito negli ultimi tre secondi: “L’amaro in bocca c’è ancora ed è proprio per questo che abbiamo voglia di riprovarci. Abbiamo perso un titolo, ma sicuramente abbiamo vinto come gruppo e sono sicura che quest’anno avremo una motivazione in più per arrivare fino in fondo”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere