CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana Femminile, musica carioca: colpo in casa della capolista Breganze (3-2)

Calcio Terni Sport

Ternana Femminile, musica carioca: colpo in casa della capolista Breganze (3-2)

Emanuele Lombardini
Condividi

Taina Santos esulta (foto Pagliaricci)

Breganze-Ternana 2-3

BREGANZE: Tardelli, Prando, Pinto Dias, Buzignati, Navarro Saez, Cerato, Zanetti, Canaglia, Laurenti, Pereira, Rocio, Fincato. All: Zanetti

TERNANA: Mascia, Taina, Renatinha, Pascual, Coppari, Neka, Presto, Donati, Brandolini, Torelli, Bisognin, Cipriani. All. Pellegrini

ARBITRI: Bertolo di Pordenone –  Beggio di Padova (crono: Simonetta Romanello)

MARCATRICI: 3′ st Taina (T), 17′ Cerato aut. (T), 18′  Renatinha (T) 19′ pt Pinto Dias (B), 27′  Navarro Saez (B).

NOTE: Ammonite: Prando, Cerato (B), Renatinha, Presto, Neka (T)

BREGANZE – L’avvio da tregenda sembra alle spalle. La Ternana passa a Breganze nella prima giornata di ritorno ed ora è a soli due punti dalla vetta, occupata proprio dalla formazione di Zanetti. Tutto ciò nella settimana che ha visto due rossoverdi di nuovo chiamate in Nazionale, Ludovica Coppari e il portiere Marika Mascia. Prenderanno parte al raduno di Napoli voluto da ct Menichelli in vista del torneo internazionale di Toledo, in Spagna, previsto dall’8 al 10 dicembre prossimi.

Avvio arrembante delle rossoverdi che vanno sul 3-0 dopo nemmeno venti minuti: “Lambreta” è subito grande protagonista e va ancora a segno, poi un contropiede si conclude con l’autorete di Cerato, che nel tentativo di scacciare il pallone mette fuori causa l’ex Tardelli. Ma è solo l’avvio di 120 secondi a tutto gas, nei quali arrivano la rete di Renatinha, di nuovo sugli scudi (dal suo arrivo la squadra ha letteralmente cambiato faccia) e poi il gol della Pinto Dias che permette alle vicentine di andare a riposo e riordinare le idee sul 3-1. Nel secondo tempo, il doppio vantaggio fa si che le rossoverdi allentino un po’ le briglie e così Breganze ha buon gioco. La rete di Navarro mette il sale sulla coda, ma poi Mascia fa buona guardia: alla fine della gara sarà stata protagonista di diversi interventi decisivi. La Ternana invece centra due pali: uno di Brandolini e uno di Renata con la numero 9 che si mangia un gol a porta vuota su assist di Coppari.

Le altre partite dell’8. giornata. Cagliari-Falconara 4-5; Kick Off-Thienese 11-4; Pescara-Sinnai 2-2

Classifica. Breganze 19; Ternana 17; Sinnai 16*,Kick Off 15,Pescara 8, Cagliari, Falconara * 7; Thienese 0 (*) = una partita in meno

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere