CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana, Fabio Liverani è il nuovo tecnico: cambiamenti societari in vista?

Calcio Terni Sport Extra EVIDENZA2

Ternana, Fabio Liverani è il nuovo tecnico: cambiamenti societari in vista?

Emanuele Lombardini
Condividi

TERNI – Cosa c’è di meglio per una squadra ultima in classifica che deve provare a salvarsi che assumere un tecnico fermo da un anno e mezzo, con in carniere due esoneri nelle due uniche panchine su cui si è seduto? Fabio Liverani è il nuovo allenatore della Ternana e non è una notizia, perchè sin da stamattina il suo nome circolava, anche se contrariamente a quanto si immaginava, ha firmato un contratto sino a fine stagione. Liverani prende il posto di Gautieri, esonerato ieri sera. Anche l’ingaggio del nuovo tecnico, al pari dell’esonero del vecchio, sono stati anticipati da Sky, con la società che solo oggi ha ufficializzato il tutto.

Con lui torna lo staff che era di Carbone: Antonio Alessandria (vice allenatore), Alessandro Scaia (preparatore atletico) e Marco Bonaiuti (preparatore dei portieri). Già oggi l’ex giocatore della Lazio sta dirigendo il primo allenamento. Liverani è l’ennesima scommessa: per lui 15 panchine in serie A col Genoa da luglio a settembre 2013 prima di venire esonerato e la stagione dopo 14 partite al Leyton Orient, nell’equivalente della nostra terza divisione. Poi più nulla, a dispetto di una carriera calcistica che lo ha visto invece centrocampista di grande livello con 206 presenze in serie A fra Perugia, Lazio, Fiorentina e Palermo e 3 presenze in Nazionale.

Cambiamenti in società? L’ennesimo uomo vicino alla Lazio, come già quest’anno e negli anni passati: il filo doppio che lega la famiglia Longarini a Lotito si va evidenziando (ricordiamo i prestiti di Crecco, Germoni e Palombi,  gli arrivi di Diakitè e Ledesma, ma anche in passato i tanti allenatori dal pedigree biancoceleste). Stamattina il sito news superscommesse ipotizza, attraverso fonti vicine alla ormai chiusa emittente Agon Channel che questa possa essere la prima mossa di un puzzle che potrebbe portare il patron del Leyton Orient, l’imprenditore romano nel settore delle energie rinnovabili Francesco Becchetti, ex patron appunto dell’emittente albanese, ad investire nella Ternana, rilevando parte delle quote dalla famiglia Longarini, che poi le reinvestirebbe per entrare nella Lazio al fianco di Lotito e per rilevare – la notizia rimbalzò sui siti pontini diverso tempo fa – il Latina a prezzo agevolato, visto che il club ha chiesto il fallimento pilotato. Un mosaico che si comporrebbe col gruppo marchigiano presente in tre club, con ogni probabilità in tre categorie diverse.

L’ira di Pagni Pesantissima sfuriata del direttore sportivo Danilo Pagni nel corso della presentazione del nuovo tecnico rossoverde Fabio Liverani. Dal ds, un duro attacco nei confronti dei giocatori: “Oggi, quando li ho incontrati gli ho detto “per colpa vostra oggi è saltata un’altra testa, scenderemo per colpa vostra”. Per questo andremo in ritiro a tempo indeterminato a Fiuggi. Lasciamo le nostre famiglie anche per colpe loro. Questa squadra ha troppi padri e madri. Non ci sono sconti più per nessuno. Non tolleriamo più colpi di testa e scelleratezze. Il ritiro ha un costo, economico e morale. A noi le porte chiuse non ci piacciono. Mi vergogno. E’ la prima volta in carriera che vengo umiliato così. Non è un organico che può farci assistere a questo scempio. Questa società fin qui è stata una signora, ma da ora non saranno più fatti sconti a nessuno. Si devono rendere conto che stiamo scrivendo una della pagine più vergognose della storia della Ternana”. Poi un auspicio, che però suona anche da monito: “I selfies degli avversari a casa nostra sono finiti”.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere