martedì 29 Novembre 2022 - 17:51
11.6 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Ternana epica a Parma, clamorosa rimonta delle Fere al Tardini (2-3)

Successo emozionante per la formazione di Lucarelli che segna la prima vittoria stagionale in esterna dei rossoverdi. Decide tutto il gol di Corrado all'85'

PARMA-TERNANA 2-3 (1-0)

PARMA (4-2-3-1): Buffon (K); Delprato, Romagnoli, Circati (31′ st Balogh), Oosterwolde; Juric (14′ st Sohm), Estevez; Man, Vazquez, Mihaila (12′ pt Ansaldi, 31′ st Tutino); Inglese. A disp.: Chichizola, Corvi, Benedyczak, Bonny, W. Coulibaly, Camara, Valenti, Zagaritis. All.: Fabio Pecchia

TERNANA (3-4-3): Iannarilli; Mantovani, Bogdan, Capuano; Diakitè (1′ st Agazzi), Di Tacchio, M. Coulibaly (30′ st Cassata), Corrado; Palumbo (K, 43′ st Ghiringhelli), Donnarumma (37′ st Rovaglia), Moro (30′ st Capanni). A disp.: Kaprikas, Vitali, Celli, Martella, Mazzarani, Paghera, Spalluto. All.: Cristiano Lucarelli

ARBITRO: Daniele Paterna (Teramo). Assistenti: Claudio Gualtieri (Asti), Marco Ricci (Firenze). IV Ufficiale: Bogdan Nicolae Sfira (Pordenone). V.A.R.: Luigi Nasca (Bari), A.V.A.R.: Valerio Colarossi (Roma 2)

RETI: 15′ pt Delprato (P.), 3′ st M.Coulibaly (T.), 6′ st Inglese (P.), 21′ st Donnarumma (T.), 41′ st Corrado (T.).

NOTE: Ammoniti: Diakitè e Capanni (T.), Estevez (P.)

SPETTATORI: 8.867 (di cui 278 ospiti)

 

PARMA – Vittoria rocambolesca quanto meritata della Ternana al Tardini. L’undici rossoverde non lascia scampo ai padroni di casa ducali che vengono ripresi per ben due volte messi ko nel finale. Un successo bello, emozionante e quasi incredibile quello della formazione di Cristiano Lucarelli che mette in cassaforte tre punti importantissimi grazie al primo successo in esterna stagionale.

Primo tempo Al 2′ Vazquez serve Inglese che colpisce di testa e manda la palla sopra la traversa di Buffon. Al 5′ lancio lunghissimo di Mihaila che per Man è troppo dura arpionarlo. All’11’ Mihaila si infortuna e il suo posto viene preso da Ansaldi. Al 20′ Iannarilli è bravo ad allontanare un tiro di Romagnoli sugli sviluppi di una punizione. Al 24′ viene concesso alle due formazioni di ristorarsi. Al 31′ i ducali vanno in vantaggio: la difesa rossoverde la prende comoda, con Del Prato che non ha nessun problema a siglare il gol dell’1-0. Al 42′ i crociati vanno vicini al raddoppio: Vazquez batte una punizione e il pallone fa la barba all’incrocio dei pali. Dopo 5′ di recupero le formazioni vanno negli spogliatoi per l’intervallo.

Secondo tempo Si torna a giocare e la Ternana mette tutta la grinta possibile per riacciuffare i rivali. Al 49′ arriva il pareggio rossoverde: Mantovani si fa beffe della difesa gialloblù, Coulibaly è pronto e il suo tiro va in rete; è 1-1. Le gioie degli ospiti durano però solo una manciata di secondi. Al 51′ Vazquez dribla senza alcuna opposizione, filtra per Inglese che appoggia e firma la rete del 2-1. Al 53′ Moro Perescoli ci prova da lontano ma la sfera termina fuori. Al 65′ va a vuoto anche una punizione di Palumbo. E’ il 68′ quando le Fere riportano la situazione in parità: da un metro Donnarumma ha tutta la facilità del mondo ad insaccare; il direttore di gara prima annulla per fuorigoco di Coulibaly la rete del pareggio ospite, poi una volta consultato il Var convalida il gol rossoverde. Al 72′ va out una conclusione di Moro Perescoli. All’80’ Mantovani incorna sullo spiovente di un corner e trova Buffon pronto a parare. All’85’ arriva il miracolo umbro: Corrado piazza un numero straordinario, mette a sedere Buffon ed un inaspettato quanto emozionante 2-3. Passano 5′ di extratime e al 95′ la truppa di Lucarelli può brindare al primo successo fuori casa della stagione.

 

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]