CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana domani a Gorgonzola, Gallo: “Spirito positivo, con la Giana gara da vincere”

Calcio Terni Sport

Ternana domani a Gorgonzola, Gallo: “Spirito positivo, con la Giana gara da vincere”

Redazione sportiva
Condividi

TERNI – Ternana domani pomeriggio alle 16.30 in campo al Città di Gorgonzola contro la Giana Erminio. Il tecnico Fabio Gallo è molto ermetico anche in conferenza stampa.

“Tanti infortuni, l’ultimo di Castiglia – spiega –  non possiamo farci niente. Dobbiamo fare di necessità virtù, però tre, o quattro ci sono.  Lo spirito è positivo, c’è ancora qualcuno che vuole dimostrare qualcosa e so che domani chi verrà scelto farà la partita come bisogna farla, ovvero giocarla. Come tutte è una partita difficile, la Giana è una delle più in forma, ma l’abbiamo studiata e siamo preparati”.

Occhio alla Giana. Gallo mostra di temere la formazione milanese: “Certamente hanno l’idea di vincere, hanno bisogno di punti, ma noi dobbiamo  noi spaventarli e fare la nostra partita. Ho visto un po’ di partite, la partita col Gubbio sono spinti fortissimo, dieci minuti hanno fatto subito gol, hanno un’aggressività molto forte. Ho preparato la squadra su questo approccio, dobbiamo giocare come domenica già all’inizio. Per noi il punto di riferimento deve restare la gara dall’Imolese. Mai rifare partite come quella”

Defendi. Si parla del rinnovo di Defendi: “Marino è un uomo che è qui da anni ed ha dimostrato di avere i galloni da leader e la società ha deciso di dargli fiducia, io sono d’accordo. Il mio rinnovo? Certo che ne abbiamo parlato, ma dobbiamo rivederci”

Le ultime. Assenti in 6: gli infortunati Defendi, Castiglia e Hristov, gli squalificati Palumbo, Bergamelli e Giraudo. Nicastro parte in panchina “perchè ancora non ha i 90 minuti nelle gambe, preferisco utilizzarlo in corso dove è più decisivo”. Furlan invece è pronto per giocare dall’inizio. Diakitè titolare. A sinistra, mancando Giraudo dice: “Fazio sicuramente si addatta meglio.  Federico è un ragazzo d’oro, ma è un centrale e già lo sto adattando a destra”. Ma a sinistra potrebbe giocare anche Pobega.