martedì 28 Giugno 2022 - 19:41
26 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Ternana corsara, colpo grosso in rimonta a Benevento e vittoria tutto cuore

La Ternana espugna il Vigorito di Benevento in rimonta (1-2 il finale) con Donnarumma e Partipilo. Vittoria importante in chiave derby

TERNI – La Ternana espugna il Vigorito di Benevento in rimonta (1-2 il finale), ed è un peccato che una delle migliori partite dell’anno valga solo per la classifica e la gloria. La vittoria del Frosinone col Monza, infatti, taglia fuori i rossoverdi dalla corsa playoff.

Le scelte

Nella formazione di casa, una sola variazione rispetto alla formazione attesa alla vigilia: gioca l’ex Perugia Improta e non Roberto Insigne, reduce da un infortunio, che parte in pachina. Grande escluso il nazionale peruviano Lapadula, in rotta col club. Nella Ternana Lucarelli conferma il 3-5-2: torna Capuano dall’inizio insieme a Celli e Diakitè, riposa Bogdan. Ghiringhelli a sinistra con Defendi. Davanti Pettinari e Donnarumma

Primo tempo

Ternana sontuosa nel primo tempo, col Benevento che perde subito Forte, che sente uno trappo all’adduttore e deve uscire subito. Nonostante tutto, sono i sanniti ad avere la prima occasione sull’asse Acampora- Farias, con il brasiliano che serve Improta, il quale però non si coordina bene e manda fuori. Risponde la Ternana col Pettinari che manda alto.

Al 23′ punizione dal limite di Palumbo, clamoroso buco in area dei sanniti, ma Proietti non ci arriva. Subito dopo, un altro errore dei locali spalanca la porta a Donnarumma: palla in angolo

Sanniti ancora in difficoltà: al 33′ Vogliacco si fa rubare il pallone da Celli, che centra il legno a portiere battuto. Sulla prosecuzione ancora Celli di testa sfiora il gol. Finale movimentato. Al 43′ errato disimpegno di Paleari, Defendi tenta di beffarlo da fuori area a porta vuota, ma manda alto; a seguire Iannarilli si immola in corner su Viviani lanciato da Farias. Poi nel recupero, la beffa incredibile: Barba stacca di testa su calcio d’angolo e fa centro, i rossoverdi protestano per un intervento su Ghiringhelli, il Var convalida la rete. Resta il dubbio sulla spinta, che forse è stata di entrambi o forse è avvenuta a palla ferma.

Secondo tempo

La Ternana pareggia gia al 4′ con un tap in di Donnarumma su iniziativa di Palumbo, poi Pettinari di testa impegna Paleari alla parata e poco dopo Diakitè è bravo sull’occasione di Ionita.  Nel momento in cui la partita sembra in fase di stallo (per lungo tempo l’unica vera segnalazione è la parata superlativa di ginocchio di Iannarilli su Farias), la Ternana trova il gol: è il minuto 40, un Palumbo devastante lancia un contropiede e mette un pallone d’oro sui piedi di Partipilo che non sbaglia.

A sigillare la partita è però il clamoroso errore di Tello che da un metro si mangia un gol fatto su lancio di Insigne. Poi è festa rossoverde, con testa già al derby di sabato.

Il tabellino

BENEVENTO (4-3-3): Paleari; Letizia, Vogliacco, Barba, Foulon (16′ st Tello); Ionita, Viviani, Acampora (30′ st Insigne); Farias (30′ st Brignola), Forte (6′ pt Moncini), Improta (16′ st Elia). A disp.: Manfredini, Gyamfi, Calò, Petriccione, Masciangelo, Talia, Pastina. All.: Caserta
TERNANA (3-5-2):  Iannarilli; Diakité, Capuano (33′ st Martella), Celli (28′ Boben); Defendi, Agazzi (28′ st Paghera), Proietti, Palumbo, Ghiringhelli; Pettinari (21′ st Partipilo), Donnarumma (33′ st Mazzocchi). A disp.: Krapikas, Furlan, Capone, Rovaglia, Peralta, Bogdan, Mazza. All.:Lucarelli
ARBITRO: Baroni di Firenze (assistenti: Schirru-Grossi IV Ufficiale Maggio)
VAR: Camplone di Pescara AVAR: Fiore
MARCATORI: 44′ pt Barba (B), 4′ st Donnarumma (T.), 39′ st Partipilo (T.)
NOTE: Pomeriggio caldo, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori: 6.823 di cui 176 da Terni. Fra loro, in curva, anche Bandecchi e Tagliavento Ammoniti: Viviani e Barba (B.), Iannarilli (T.) Calci d’angolo: 8-3. Recupero 1’pt 5’st

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]