CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Ternana, consegnato il primo kit rossoverde per i nuovi nati

Calcio Terni Sport

Ternana, consegnato il primo kit rossoverde per i nuovi nati

Redazione sportiva
Condividi

TERNI– Una piccola cerimonia per consegnare al piccolo Gabriele Fredduzzi, nato due giorni fa all’ospedale di Terni, il primo kit in rossoverde, quello che sarà consegnato da oggi in poi a tutti i nuovi nati all’ospedale di Terni, al momento delle dimissioni. A consegnarlo a papà Andrea e mamma Donatella, arronesi, insieme ad una maglietta anche per il fratellino maggiore Mattia, è stato il vicepresidente della Ternana Paolo Tagliavento. Oltre a lui, presenti il direttore generale dell’azienda ospedaliera Maurizio Dal Maso, la dottoressa Federica Celi, direttore facente funzione di pediatria e neonatologia, il dottor Leonardo Borrello, direttore della struttura complessa di ostetricia e ginecologia,  l’assessore allo sport Elena Proietti, il vicesindaco Andrea Giuli, Gianluca Serpetta del Macron Store Terni.

Il kit comprende un body bianco con il marchio della Ternana, un bavaglino bianco, sempre marchiato, una magliettina che potrà essere personalizzata nello store ufficiale e l’ormai celebre orsetto, oltre ad una sacca nera, sempre con lo scudetto rossoverde.

Tagliavento Così il presidente Tagliavento:  “Siamo orgogliosi di questa iniziativa, suggerita al presidente Bandecchi da un gruppo di tifosi e subito fatta sua dal numero uno rossoverde. Il piccolo Gabriele è il primo di una lunga serie di giovani Fere che riceveranno, da oggi in poi, il nostro kit. Questa operazione ci rende felici, in particolare l’idea che già dalla nascita le bimbe ed i bimbi che vedranno la luce al “Santa Maria” possano familiarizzare con i colori che tutti noi amiamo”.

Interventi. La dottoressa Celi ha spiegato: “Siamo molto orgogliosi di questa iniziativa, che speriamo incoraggi sempre di più i bambini anche a praticare lo sport. Spero che sia uno stimolo per attaccarci alla maglia della nostra città, investire nello sport e avvicinare tutti all’attività sportiva. S”. Sulla stessa linea il dottor Borrello che ha ribadito il legame che c’è fra la società rossoverde e l’ospedale. L’assessore (al marketing territoriale) e vicesindaco Giuli ha spiegato: “Iniziative come queste servono a rafforzare l’identità rossoverde ed è chiaro che la Ternana rappresenta a suo modo l’identità di questa città, anche al di là del discorso sportivo”. L’assessore Proietti ha spiegato: “E’ una iniziativa beellissima ed emozionante, è un monito per i genitori per l’attività sportiva all’aperto: racchiude una serie di valori fondamentali. Grazie alla Ternana ed al reparto per averlo permesso”.

Intanto, la campagna abbonamenti ha sfondato quota 9000 e presto sarà chiusa visto che dovranno essere lasciati dei posti per gli ospiti (1900), per gli accrediti ed inoltre anche alla libera vendita.