CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana, con lo Spezia Avenatti dice 100. Primavera, sfortunato ko

Calcio Sport

Ternana, con lo Spezia Avenatti dice 100. Primavera, sfortunato ko

Emanuele Lombardini
Condividi

Primavera Ternana (dal sito ufficiale del Bologna)

TERNI – Centesima gara in rossoverde domani pomeriggio per Felipe Avenatti, che sarà nuovamente al centro dell’attacco della Ternana nel posticipo del Liberati (ore 17.30) contro lo Spezia. Una gara nella quale come ha annunciato il tecnico Carbone, ci saranno poche novità. Quella negativa è che Coppola salterà il derby: dovrà infatti stare fermo 25 giorni per una distorsione al ginocchio.

Sempre assenti Della Giovanna e Defendi: il primo si è allenato, come Dugandzic, ma ha avuto un infortunio muscolare. Tutti sono ancora in dubbio. Torna Valjent, che potrebbe avere il suo posto al centro della difesa. Carbone non si fida dello Spezia: “Credo sia una squadra fortissima.- ha detto – perché gioca da due anni insieme. Ha cambiato poco in estate. Noi però abbiamo giocatori con i quali possiamo mettere in difficoltà chiunque. Ai ragazzi dico che dobbiamo sempre migliorarci. Dall’altra parte abbiamo una squadra davvero formidabile, fortissima. E’ una partita molto insidiosa”. Il tecnico non lo ritiene però un march più complicato di quello col Pisa: “Loro non perdevano  da ventuno partite. Cittadella, Pisa e Spezia sono tre squadre già rodate, con una identità di gioco ben precisa. Adesso però dipende tutto da noi”.

La squadra comunque, secondo Carbone fa progressi: “”Non lasciamo nulla al caso- dice il tecnico – Lavoriamo su tutte le fasi ma dobbiamo ancora migliorarci perché ci sono giocatori che hanno una qualità altissima. Vorrei inoltre che riuscissimo ad esaltare le qualità di Avenatti, che non resti fermo fra i due centrali.Giusto poi che faccia gioco, purchè finalizzi anche”.

La formazione, a meno di soprese dovrebbe vedere il campo un 4-3-2-1 con Di Gennaro in porta, Zanon e Germoni terzini, Valjent e Meccariello centrali, Petriccione, Bacinovic e Di Noia in mediana; Di Livio  e Falletti a ridosso di Avenatti.

Primavera, che rabbia. Comincia con una sconfitta il cammino della Primavera di Sebastiano Siviglia: al Cavina di Bologna finisce 2-1, ma nel finale Pelosi ha centrato il palo.

IL TABELLINO

BOLOGNA: Ravaglia, Callegari, Bianconi, Brignani, Frabotta; Gulinatti, Cozzari (90′ Ghini), Trovade; Silvestro; Djibril (72′ Castelletti), Pattarello (87′ El Kaouakibi). All.: Magnani.

TERNANA: Alleori, Tinti, Pinsaglia, Bellini, Roscioli, Maestrelli, Argento (72′ Giuntini), D’Orsi, Olivetti, Sandu (60′ Pelosi), Novello (46′ Gramaccioni). All.: Siviglia.

ARBITRO: Tursi di Valdarno (assistenti: Meozzi, Catucci)

MARCATORI: 27′ Roscioli (T), 34′ Cozzari (B), 50′ Djibril (B).

NOTE: Ammoniti Cozzari (B).

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere