CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana C5 Femminile, respinta l’iscrizione, la squadra non sarà al via della A1

Calcio Sport

Ternana C5 Femminile, respinta l’iscrizione, la squadra non sarà al via della A1

Redazione sportiva
Condividi

Foto Divisione calcio a 5

TERNI – Finisce, dopo sette anni, due Scudetti e una Supercoppa l’avventura della Ternana C5 Femminile. E’ di stamattina il parere negativo della Covisod, la commissione di vigilanza dei bilanci delle società dilettanti all’iscrizione al campionato di A1. Nella motivazione si legge: ““Mancanza degli adempimenti nei confronti delle calciatrici Fontana Marika Mascia e Dos Santos Taina Franciele; mancato invio della disponibilità del campo di gioco; mancato versamento della fidejussione“.

Non sono quindi a quanto pare stati versati i 9657 euro che la società aveva nnunciato di aver trovato per pagare le morosità, chiedendo ad altri di farsi carico dei restanti 10500 euro, non sono evidentemente stati versati. Nessuno si è fatto avanti per sanare le pendenze e nessuno si è presentato dall’avvocato Carignani per rilevare la società.

Leggendo le carte, si capisce che la società non potrà fare ricorso, ammissibile fino al 25 Luglio perchè possono essere presentati “solo in caso di piccoli assolvimenti formali e burocratici o di pagamenti effettuati in ritardo”. Non è quindi il caso della Ternana, che il 30 Luglio, quando la Lega Nazionale Dilettanti diramerà l’elenco delle società iscritte, non sarà al via.