CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana C5 Femminile, D’Orto lascia, ma Bevilacqua respinge le dimissioni

Terni Sport Altri

Ternana C5 Femminile, D’Orto lascia, ma Bevilacqua respinge le dimissioni

Redazione sportiva
Condividi

TERNI – Dopo la sconfitta nella final eight di Coppa Italia, lascia Daniele D’Orto, il tecnico subentrato a dicembre a Marco Shindler, alla guida della Ternana Femminile. L’annuncio al sito di settore Anygivensunday: “Non mi diverto più. Avevo scelto di rimettermi in gioco perché per me questo sport è divertimento, ma non ci sono le condizioni per andare avanti. Mi dispiace tanto per il pubblico rossoverde perché dà un calore eccezionale, avrei voluto regalare loro 100 trofei. E per le ragazze, che sono sempre state professionali. La cosa che più mi ha fatto riflettere è che la Ternana – sottolinea – non sia stimata a livello federale e non essendo ben vista deve anche soccombere ad errori arbitrali, che non so quanto siano casuali o premeditati. Non è possibile accettare queste cose. E’ vero che non abbiamo approcciato la partita nel modo giusto, ma dopo il primo gol abbiamo visto un arbitraggio a senso unico e questo ci ha fatto andare giù di testa. Ripeto: mi dispiace tantissimo per i tifosi e la squadra, ma non è più una situazione fattibile”.

Poche ore dopo, a sorpresa, il patron Bruno Bevilacqua lo reintegra, respingendo le dimissioni: “La Ternana Calcio Femminile, nella persona del Presidente Bruno Bevilacqua, comunica di aver ricevuto verbalmente da parte del proprio tecnico Daniele D’Orto la volontà di presentare le proprie dimissioni. Non ritenendo che ci siano problemi rilevanti o questioni irrisolvibili fuori e dentro dal campo, capendo la delusione post eliminazione Coppa Italia soprattutto per le cause che l’hanno prodotta, comunica di rigettare le dimissioni e di rendere nota la piena fiducia nel progetto e nel lavoro tracciato insieme al Mister dal mese di dicembre. Sicuri – conclude – che la grande passione del nostro tecnico per la piazza rossoverde abbia la meglio sulla delusione e la sconfitta di ieri”

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere