CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana-Brescia si recupera il 3 ottobre. Bandecchi in visita, Vitiello carica

Cronaca e Attualità Terni Extra

Ternana-Brescia si recupera il 3 ottobre. Bandecchi in visita, Vitiello carica

Emanuele Lombardini
Condividi

TERNI – Ternana-Brescia si recupererà il 3 ottobre alle 20.30. Lo ha deciso il commissario straordinario della Lega di serie B Mauro Balata. Si riprenderà dal 19′ minuto e dallo stesso punto in cui il signor Martinelli (che sarà ovviamente direttore di gara anche del recupero) ha fermato la gara martedì sera.

Leggi: Ternana-Brescia dura 20′ poi il diluvio manda tutti a casa

Biglietti validi. Saranno validi gli stessi biglietti emessi martedì, spiega la società: “Ternana Unicusano comunica che i biglietti emessi per la gara sospesa e rinviata a data da destinarsi di martedì 19 settembre contro il Brescia saranno utilizzabili per il recupero della stessa. Si invitano pertanto tutti i tifosi presenti ieri sera al Liberati  a conservare i tagliandi per l’ingresso allo stadio il giorno del recupero. Per chi avesse smarrito o non fosse comunque più in possesso del biglietto le procedure e le modalità di ingresso saranno successivamente comunicate”. I possessori di abbonamento e voucher potranno invece tranquillamente accedere allo stadio.

Col Carpi in posticipo.  La Lega di serie B ha ufficializzato anticipi e posticipi dall’8. alla 13. giornata  di andata. Ternana-Carpi della 12. giornata è stata fissata per lunedì 30 ottobre alle 20.30.

Bandecchi allo stadio. Intanto, il patron Stefano Bandecchi si è nuovamente recato a fare visita – a sorpresa – alla squadra. Come al solito, è atterrato in elicottero all’antistadio, ha incontrato giocatori e tecnico prima dell’allenamento.

Vitiello. Davanti ai cronisti, dopo l’allenamento, è proprio dalla visita del patron che parte Roberto Vitiello: “Ci ha fatto da stimolo e ci fa molto piacere. Ci ha chiesto massimo impegno e maggiore cattiveria per le prossime sfide”, dice. Poi parla di questo avvio di stagione: “Siamo partiti con il piede giusto facecendo delle ottime prestazioni. Nelle prime tre gare abbiamo fatto risultati positivi, a Chiavari è arrivata la sconfitta ma spero che sia stato solo un incidente di percorso”. Dal Brescia al Bari: “Avevamo preparato bene la sfida, eravamo pronti a tutto, anche ad adattare il nostro gioco alle condizioni del campo. Aver giocato solo 20 minuti non è come aver fatto una partita vera, non credo avremo vantaggi o svantaggi, dipende tutto dal nostro atteggiamento. Contro il Bari sarà una partita molto difficile, contro una formazione costruita per vincere in Serie A, servirà una grande partita e dovremo giocarla.Chi tempo più fra i giocatori del Bari? Ciccio Brienza: a 38 fa ancora una grande differenza”.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere