CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana ad Imola col dubbio Salzano, ma De Canio recupera Altobelli

Calcio Sport

Ternana ad Imola col dubbio Salzano, ma De Canio recupera Altobelli

Redazione sportiva
Condividi

TERNI- Ternana pronta a sfidare domani pomeriggio (ore 14.30) l’Imolese allo stadio Romeo Galli, sito nel perimetro dell’autodromo Dino ed Enzo Ferrari. Una sfida che i rossoverdi affrontano venendo dal momento positivo del filotto di vittorie: davanti troveranno però una squadra che non perde in casa dal settembre 2017. De Canio, che in settimana si è infortunato allenando la squadra, lo sa bene: “L’ Imolese è una squadra a cui piace giocare in contropiede, anche in casa. Si difende bene ed è una squadra molto organizzata, a mio avviso una delle migliori. Ha fluidità di manovra, grande entusiasmo perchè vengono dai campionati minori. E’ sottovalutata secondo me perchè non hanno una grande tradizione calcistica, ma penso che la società abbia costruito un’ ottima squadra con buone individualità. Hanno buona fisicità, organizzazione di gioco, non dobbiamo sottovalutarli. Avranno grande voglia di affrontarci con il coltello tra i denti, ci aspetta l’impegno più probante di questo torneo”.

Giovani e rampanti. De Canio parla bene di Alessio Dionisi, tecnico locale. “Hanno un tecnico giovane (classe 1980, ndr) e rampante. Il livello di questo girone è davvero elevato sia dal punt di vista tecnico che tattico e di organizzazione di squadra. Noi siamo l’organico più forte del girone, ma non c’è nulla di scontato e in ogni partita ci sarà da sudare le proverbiali sette camicie”

Crescita. Ma la squadra secondo De Canio sta crescendo: “La nostra condizione generale? Credo che sia ancora di poco superiore al 50%. Possiamo migliorare molto perchè la squadra è nuova e dobbiamo ancora recuperare calciatori importanti. Per la fluidità del gioco ancora manca un po’ di tempo, ma per ora i risultati ci stanno dando conforto. Mi interessa molto di più vincere. Il torneo entra nel vivo, abbiamo in rapida successione avversari di livello e ci darà un responso importante. Se il campionato si fermasse e ci mettessimo al pari con le altre potremmo fare altri discorsi, nel frattempo dobbiamo continuare a mantenerci ai massimi livelli. Tutte le partita dobbiamo giocare per vincere”

Infortunati. Torna Altobelli, è convocato per la sfida. Niente da fare invece per Rivas e Vives: “Con Vives – dice De Canio -abbiamo avuto delle difficoltà nell’individuare il problema, ma sembra tutto risolto e nel giro di poche settimane dovrebbe tornare. Il tipo di infortunio? Non ho capito nemmeno io cosa abbia di preciso. Con Rivas stiamo andando cauti per evitare ricadute, ma anche lui tra qualche settimana tornerà con noi”

Le ultime. Problema per Salzano, che si porta dietro un problema tendineo. Proverà ancora domani, ma non è detto che ce la faccia, De Canio potrebbe cambiare quindi qualche uomo (Defendi trequartista?) ma non il modulo.

Intanto, è stato ufficializzato che Pordenone-Ternana della prossima settimana si giocherà alle 20.45 in diretta su Sportitalia non domenica 25 bensì lunedì 26.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere