CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ternana a Vibo contro il Rende. Gallo parte col dubbio Mammarella

Calcio Sport Extra

Ternana a Vibo contro il Rende. Gallo parte col dubbio Mammarella

Redazione sportiva
Condividi

TERNI –  La Ternana parte per lo stadio Luigi Razza di Vibo Valentia dove domani alle 15 è atteso dal Rende per la terza giornata di campionato. Campo neutro perchè lo stadio Lorenzon di Rende sarà demolito  a dicembre per realizzarne uno nuovo.

Gallo parte con il dubbio Mammarella: l’esterno rossoverde si è allenato a scartamento ridotto per tutta la settimana per colpa di un problema alla coscia ma andrà via col gruppo: “Deciderò domattina se schierarlo dall’inizio o in corsa. Nel caso è pronto Celli, sostituto naturale”, dice il tecnico.

Vibo campo caldo. Vibo sarà un capo caldo: “Sarà un girone tutto così, sicuramente conterà qualcosa questo fattore ma non possiamo farci condizionare”. Del Rende dice: “E’una buona squadra, ha tanti ragazzi giovani ma attenzione perchè vengono da vivai importanti, quindi nonostante l’età sono giovani di talento: ricordiamoci dell’Olbia. In più ha qualche esperto di livello come Libertazzi, Loviso e Morselli (è di stamattina l’arrivo anche di Nossa e Vitofrancesco ndr).

Accortezze. “Le partite che abbiamo vinto le abbiamo già dimenticate. Questo mi fa chiedere di più ogni volta ai ragazzi, dobbiamo pensare ala prossima partita che ha un coefficiente di difficoltà molto alto. Sottovalutare l’impegno? E’ da quando sono arrivato che lavoro su questa cosa e sulla mentalità” dice Gallo, che poi prosegue. “Ho visto le prime due partite del Rende, non ha meritato di perdere contro la Casertana, dove gli sono stati negati due rigori che c’erano. Non penso che ci possano essere ripercussioni psicologiche dell’arbitro. Ripeto, mi preoccupo solo dell’avversario. Dobbiamo pensare a noi e alla nostra strategia, sia in fase di possesso che di non possesso. Dobbiamo far emergere il nostro possesso palla”

Le ultime. Questione Mammarella a parte, non sono convocati Mucciante, che in settimana non si è allenato per un infortunio e Niosi, che ha subito i grandi carichi di lavoro. Onesti dirottato in Berretti. Si va verso la conferma dello stesso undici delle prime due sfide, col solo dubbio Mammarella-Celli.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere