CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Tennis, Umbria d’oro: in due agli Australian Open, confermate le prequalificazioni per il Foro Italico

Perugia Terni Sport Altri Foligno Spoleto Narni Orvieto Amelia

Tennis, Umbria d’oro: in due agli Australian Open, confermate le prequalificazioni per il Foro Italico

Redazione sportiva
Condividi

FOLIGNO – Un pezzo d’Umbria agli Australian open. Nel tabellone principale ci saranno infatti due tennisti della Tennis Training School di Foligno. Thomas Fabbiano– che aveva già gareggiato a Rio, uscendo al primo turno-  e Luca Vanni seguiti da coach Federico Torresi – hanno centrato la qualificazione superando rispettivamente Andre Ghem 6-4, 7-6 e il il ceco Jan Satral 4-6, 6-4, 6-4.

Ora Fabbiano (pugliese, 31 anni)  sfiderà lo statunitense Donald Young (numero 86 del seeding) mentre Vanni (toscano, 27 anni) se la vedrà con Tomas Berdych (numero 10 e decima testa di serie). Con loro, gli italiani in tabellone salgono a cinque: gli altri sono Fabio Fognini, Paolo Lorenzi e Andreas Seppi.

Internazionali d’Italia, prequalify in Umbria.La provincia ternana conferma la sua assoluta centralità nel panorama del tennis nazionale e per il terzo anno consecutivo ospiterà le Pre-Qualificazioni degli Internazionali BNL d’Italia (13-21 maggio 2017). L’appuntamento è diviso in due fasi: una prima di qualificazione provinciale per i giocatori di 4° categoria e una seconda a livello regionale con il tabellone finale.

Dal 1 al 15 febbraio al Tennis Club Terni e al Tennis Club Perugia si terranno le due fasi di qualificazione provinciale di 4° Categoria da cui usciranno poi i qualificati (in proporzione al numero degli iscritti) per il torneo regionale che si terrà dal 23 febbraio al 12 marzo al Tennis Club Open di Orvieto. Questa la novità voluta per l’edizione 2017 dalla Fit del presidente Angelo Binaghi che ha voluto ancora una volta premiare l’Umbria dopo i brillanti risultati delle due edizioni precedenti. Per il vincitore e la vincitrice del torneo regionale in palio il pass per le Pre-Qualy del Foro Italico (6-12 maggio 2017).

singolare maschile: 2 wild card per il main draw

singolare femminile: 1 wild card per il main draw e 3 wild card per il tabellone delle qualificazioni
doppio maschile: 1 wild card per il main draw
doppio femminile: 1 wild card per il main draw
Inoltre è previsto anche un tabellone conclusivo di 4° categoria che darà l’accesso al relativo torneo che si giocherà a Roma. Da quest’anno quindi gli Internazionali romani vedranno protagonisti nel vero senso della parola non solo i grandi e affermati campioni che tutti conosciamo, ma verrà data a tutti la possibilità di giocare sui mitici campi in terra rossa del Foro Italico ai Campionati di Quarta Categoria (19-21 maggio 2017).
Una programma che conferma la centralità della provincia ternana, degnamente rappresentata in Consiglio Regionale dal Maestro Fabio Moscatelli. La scelta di quest’anno è stata quella di premiare il circolo orvietano del presidente Spaccini che nella scorsa stagione si è distinto per la promozione in serie B della propria squadra. Un successo travolgente quello delle Pre-Qualyche nella prima iniziativa del 2011 raccolsero l’iscrizione di 884 giocatori. Numeri lievitati progressivamente fino al 2016 quando gli iscritti sono stati più di 9.000 in singolare e doppio nei vari tornei di pre-qualificazione, un numero di cinque volte superiore ai playoff degli US Open americani.
Tutti i tornei a partire dai tabelloni di conclusione di quarta categoria hanno un montepremi (il totale è 469.205 euro), che naturalmente aumenta via via che si salirà di livello.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere