domenica 24 Ottobre 2021 - 10:25
10 C
Rome

Tajani ad Assisi: “Green pass è tutela per tutti, riaprire anche le discoteche”

Il coordinatore di Forza Italia ed europarlamentare ha visitato Assisi in occasione della campagna elettorale per sostenere il candidato sindaco del centrodestra Marco Cosimetti

ASSISI– Il coordinatore di Forza Italia ed europarlamentare Antonio Tajani ha visitato Assisi in occasione della campagna elettorale per sostenere il candidato sindaco del centrodestra Marco Cosimetti, presenti anche l’onorevole Raffaele Nevi ed il sindaco di Perugia Andrea Romizi. Ma ovviamente si è parlato anche di temi nazionali.

Discoteche

Tajani ritiene che “sia giunto il momento, grazie alle vaccinazioni e al Green pass, di riaprire anche le discoteche”. Per Tajani la certificazione verde “tutela salute e lavoro e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Sono convinto – ha aggiunto – che entro i primi 10 giorni di ottobre raggiungeremo l’immunità di gregge. Con il governo Draghi – ha detto ancora il coordinatore azzurro – c’è stato un cambio di passo, mentre il generale Figliuolo deve essere portato ad esempio, con serietà e determinazione sta permettendo al nostro Paese di vincere la battaglia contro il coronavirus”.

Perizia su Berlusconi

Poi si è parlato ovviamente anche della richiesta di perizia psichiatrica da parte della procura di Milano per Berlusconi nell’ambito del processo Ruby ter: “È un’offesa a un grande capitano d’industria, a un grande uomo di sport, a un uomo di Stato, all’uomo che ha governato l’Italia negli ultimi anni più di chiunque altro, è veramente qualcosa che ci lascia stupefatti” ha aggiunto.

“È un’offesa – ha sostenuto Tajani – a tutti quanti noi. La perizia psichiatrica bisogna farla a qualcun altro, ma non certamente a Berlusconi. Che bene fa fatto a rifiutarla, dicendo di andare avanti con il processo anche in sua assenza”.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi