venerdì 18 Giugno 2021 - 22:28
31.9 C
Rome

Tabacco, Morroni punta su una cabina di regia: “Il settore deve innovarsi”

L’assessore regionale riunisce tutti i protagonisti della filiera e annuncia la prima riunione a luglio

Prospettive “Siamo mossi dalla volontà di definire un percorso che garantisca prospettive certe e coerenti con il rilievo che esprime il settore del tabacco – ha detto l’assessore Morroni – che in Umbria assume una valenza decisamente importante sotto il profilo storico, economico, occupazionale e ambientale e che ha dimostrato di sapersi innovare e trasformare nella direzione della qualità e della sostenibilità. Un settore chiamato a fronteggiare le sfide inerenti la crescente competizione internazionale sui mercati e i mutamenti dei consumi; fattori critici da gestire per salvaguardare reddito e lavoro e per delineare scenari di nuovo sviluppo”.

Luglio  “La cabina di regia – ha aggiunto Morroni – vuole dare vita a un impegno corale a difesa del settore e delle sue prospettive, impegno da portare avanti anche in raccordo con le altre Regioni vocate alla coltivazione del tabacco. L’Umbria può e deve svolgere un ruolo da capofila a livello nazionale, favorendo le più ampie sinergie e per fare massa critica nell’interlocuzione con il Governo centrale”. Morroni ha annunciato che a luglio verrà convocata la prima riunione operativa della cabina di regia sul tabacco. In tale occasione verrà presentato un pacchetto di proposte sul quale avviare il confronto utile a delineare le linee di intervento garanti del futuro dell’attività tabacchicola dell’Umbria.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi