CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Suspense e attesa a Terni per la terza edizione dell’Horror Festival

Eventi Terni Cultura e Spettacolo Città

Suspense e attesa a Terni per la terza edizione dell’Horror Festival

Francesca Cecchini
Condividi

(foto di repertorio edizione 2016)

TERNI – Terza edizione per il Terni Horror, festival di cinema e letteratura a tema (ovviamente) horror, che torna a Terni dal 28 ottobre al 1 novembre, organizzato in questo 2017 da Delirio About Comics, con la direzione artistica affidata a Civiltà Laica. Non mancheranno il concorso letterario che, come lo scorso anno, vedrà in giuria, in qualità di presidente, Tullio Dobner (traduttore di Stephen King e Clive Barker), proiezioni di film (pellicole recenti si alterneranno a cortometraggi e produzioni indipendenti), readings e presentazioni di libri. Novità sarà l’avvio di un programma itinerante, dislocato, cioè, in diverse location del comune umbro.

Uno sguardo al programma

Sabato 28 ottobre

  • ore 11 alla Libreria Feltrinelli Minuti Contati, contest di scrittura a cura dell’omonima associazione. I concorrenti (massimo 15) scopriranno la mattina stessa il tema del contest di scrittura (sempre sul filo horror) e avranno quattro ore di tempo per produrre i loro racconti. Giudice del contest sarà Daniele Picciuti
  • ore 17 alla Libreria Feltrinelli presentazione di Non ti faccio niente (piemme Edizioni), thriller in cima alle classifiche di vendita di Paola Barbato. Classe 1971, milanese di nascita, bresciana d’adozione, prestata a Verona dove vive con il compagno, tre figlie e tre cani. Scrittrice e sceneggiatrice di fumetti, tra cui Dylan Dog, ha pubblicato tre romanzi thriller per Rizzoli, Bilico, Mani nude (vincitore del Premio Scerbanenco), Il filo rosso
  • ore 21 alla sala Laura (centro La Siviera) per la serata Indie Horror a cura di Alessandro Pambianco e Pierluca Neri, Serie web di Riccardo Sardonè, progetto del regista di cui questa è la stagione “zero”. L’ambientazione è un paesino di campagna del nord Italia, ma è un luogo universale, gli eventi potrebbero succedere in qualsiasi altra parte del mondo non cambierebbe il senso della storia. Verranno proiettate le prime puntate della stagione zero. The Antithesis lungometraggio di Francesco Mirabelli, thriller girato in Sicilia. La protagonista è Crisula Stafida, apprezzatissima per il ruolo in Tulpa di Federico Zampaglione. Una storia accattivante basata su una dimora in cui si manifestano fenomeni fisici che la geologa Sophie Vaiani è chiamata a investigare e che nascondono evidentemente qualche cosa di tremendo. La colonna sonora è opera di Claudio Simonetti

Domenica 29 ottobre 

  • ore 17 alla Libreria Feltrinelli presentazione di Comma 21 – solo storie nere, nuova collana hard boiled della Damster edizioni. Saranno presenti gli autori Fabio Mundadori (L’altra metà della notte), Luca Occhi (Il Cainita), Stefano Cordoni (Noi siamo il buio), Enrico Luceri (Dietro questo sipario). Introdurrà la giornata Leonardo Di Lascia del sito Thrillernord.it
  • ore 21 alla sala Laura (centro La Siviera) per la serata Indie Horror a cura di Alessandro Pambianco e Pierluca Neri, Karma espiazione cortometraggio di Alessandro Antonaci. Sara vive in una tranquilla cittadina al confine tra Italia e Francia, un piccolo centro urbano che ha fatto da scenario a macabri delitti. A Sara viene affidata una vecchia baita, nella quale organizza un fine settimana con alcuni amici. In un susseguirsi di menzogne e ipocrisie, i ragazzi conosceranno il loro Karma. In a lonely place lungometraggio di Davide Montecchi. In un albergo isolato e in disuso il fotografo Thomas ha convocato la modella Teresa per una serie di scatti. L’incontro andrà molto al di là trasformandosi in un rapporto tra due personalità tormentate in cui la violenza (presente e passata) avrà un suo ruolo non secondario. Lungometraggio d’esordio che rivela grande conoscenza degli stilemi del cinema horror e una capacità tecnica di altissimo livello. Vincitore del premio “Anna Mondelli” al festival di Torino TOHorror 2016. Vincitore de L’Aquila Horror film festival

Lunedì 30 ottobre 

  • ore 16.30 alla sala Laura (centro La Siviera) presentazione di Il vampiro cicorione a cura di Dalia Edizioni. In questa occasione il disegnatore del libro Daniel Pisanu sarà a disposizione per disegni “live”. Per tutta la durata del Festival Horror presso gli spazi della Siviera saranno esposti i disegni dello stesso Daniel Pisanu e dei suoi allievi del suo corso di disegno
  • ore 21 all’Irish Public concerto della band Morningside (progressive metal) e reading I racconti dello zio Tibia con le storie scelte fra quelle partecipanti al concorso letterario Terni Horror. La band Morningside nasce da un’idea del chitarrista Emanuele Pallozzi e del tastierista Gabriele Achilli, entrambi di Gallese. Nel corso del tempo ai due si sono aggiunti Fabio Gabrielli di Viterbo al basso, il cantante Carlo Da Luz di Fiano Romano ed infine Alessio Grammatico da Terni alle percussioni. Il sound della band prende forma dalle diverse influenze dei cinque membri e si ispira principalmente al moderno progressive metal di stampo nord europeo, prendendo spunto da artisti quali Opeth, Katatonia, Dark Suns e Anathema. I membri del gruppo sono tutti appassionati di cinema, in particolare di cinema horror come si evince dal nome della band. Morningside è infatti il nome dell’inquietante cimitero che funge da sfondo al classico film horror Phantasm

Martedì 31 ottobre 

  • dalle ore 18 in poi maratona horror al Cityplex Politeama Lucioli. Tre i classici dell’orrore proiettati in una sequenza che toglierà il fiato anche al più smaliziato degli horrorofili. Alle ore 18 Punto di non ritorno di Paul W.S. Anderson, forse il più apocalittico fantahorror mai visto al cinema. Un’astronave torna dall’orizzonte degli eventi, quello che ha affrontato lo riproporrà ai suoi soccorritori nello spazio. Alle ore 20.15 28 giorni dopo il film cult di Danny Boyle che ha rivoluzionato il filone “zombie” ed ha ispirato libri, fumetti e sequel per gli ultimi dieci anni. Alle ore 22.30 Old Boy di Park Chan-wook Geniale, inquietante, malato, perverso, crudele, poetico (un asian horror scelto dagli utenti della pagina Facebook del Terni Horror Fest). In occasione del festival il Cinema Politeama proietterà i film al prezzo di ridotto di euro 3,50 l’uno, complessivo per tre le proiezionieuro 8,00. Consigliata la prenotazione

Mercoledì 1 novembre 

  • ore 16 al Cityplex Lucioli incontro con Tullio Dobner che premierà i vincitori del concorso letterario Terni Horror
  • ore 17.30 finale a sorpresa con una proiezione gratuita di un grande film

I finalisti del concorso letterario Terni Horror: Stefano Aroldi (Brescia), Roberto Ciardello (Roma), Stefano Cheririci (Arezzo), Alex Coman (Terni), Francesco De Fusco (Livorno), Giuseppe Demichele (Sa Giovanni Rotondo), Samuele Fabrizzi (Pontedera), Riccardo Landini (Cavriago), Anton Milicia (Locri), Ivano Mozzillo (Zocco), Francesco Sarti (Southampton), Patrizia Scialoni (Spianate Altopascio).

Terni Horror Fest 2017 organizzatore Delirio About Comics, direzione artistica Alessandro Pambianco e Pierluca Neri di Civiltà Laica, realizzazioni grafiche di Katapulta Design, promosso in collaborazione con La Feltrinelli, Cinema Cityplex Lucioli Terni, Irish Public, Thrillernord.it, Minuti Contati, sostenuto da Pizzeria “Il chiodo fisso”, Lemaschere e Co., Dalia Edizioni, Netcity. Informazioni: 348.4088638

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere