lunedì 27 Settembre 2021 - 09:17
15.3 C
Rome

Suoni Controvento a Gualdo Tadino tra le pagine di Romana Petri e le note di Ludovico Einaudi

Dopo le inaugurazioni delle mostre, l’energia di Gaia Gozzi e del Saxophone Ensemble, Suoni Controvento prosegue oggi il concerto del Maestro Einaudi in Valsorda e la passeggiata letteraria con Romana Petri a Val di Ranco

GUALDO TADINO – Sale l’attesa in Valsorda, vallata in prossimità del rifugio CAI Monte Maggio a Gualdo Tadino, per la tappa del “Summer Tour” di Ludovico Einaudi (ore 16.00). Il Maestro, in scena oggi (31 luglio) nell’ambito della quinta edizione di Suoni Controvento (festival estivo promosso da AUCMA), sarà accompagnato da Federico Mecozzi al violino e alla viola e Redi Hasa al violoncello.

“Ospitare un artista di fama internazionale come Ludovico Einaudi – sottolinea Barbara Bucari, assessore Welfare, Scuola, Cultura, Turismo del Comune di Gualdo Tadino – è motivo di grande soddisfazione per la nostra amministrazione e per la nostra città. Abbiamo lavorato molto e spero che il successo di questa giornata ci ripaghi da ogni sforzo. Non è facile oggi organizzare questo genere di eventi sia per le complessità ambientali delle Aree Natura 2000, contesti tutelati dall’unione europea, sia per la contingenza del COVID. Ma la musica e la cultura non si possono fermare. Crediamo molto nel format del Festival Suoni Controvento e quest’anno abbiamo voluto raddoppiare l’impegno con due concerti, entrambi di grande valore. Il festival è uno strumento potentissimo di diffusione della migliore cultura musicale ma anche di promozione dei nostri territori. Le nostre montagne meritano una visibilità internazionale. Sono luoghi incantevoli e che vanno goduti nel rispetto degli habitat presenti. Le Aree Natura 2000 debbono essere patrimonio di tutti coloro che ne hanno rispetto e ne capiscono il delicato equilibrio e il valore ambientale. Chi viene da noi sa che troverà un luogo in cui riposare, meditare e ritrovare energie positive, riallinearsi alla propria natura e sicuramente anche la musica di Einaudi si adatta perfettamente a questo scopo. Chi verrà vivrà un’esperienza unica. Consiglio a tutti di andare a piedi perché con la lentezza si potrà godere al meglio questa giornata. Sono doverosi per me alcuni ringraziamenti in primis all’Associazione Umbra Musica d’Autore a Lucia Fiumi e Gianluca Liberali per aver ideato e organizzato il Festival con un calendario di manifestazioni che ormai coinvolgono tutta l’Umbria. Ringrazio i miei colleghi di Giunta, gli uffici del Comune e quelli della Regione per il grande lavoro svolto. Infine, ringrazio tutte le Associazioni locali in modo particolare la Protezione Civile, l’Unitalsi e la Confraternita della SS Trinità per il loro prezioso contributo”.

Evento in collaborazione con Ponderosa Music and Arts e Comune di Gualdo Tadino. Ultime prevendite su circuito TicketOne e MailTicket.

Sempre oggi alle ore 15.00 a Valdiranco (Sigillo) torna il format “Libri in cammino”, passeggiata letteraria che vedrà protagonista Romana Petri. La scrittrice dialogherà con Giovanni Dozzini sul suo libro “La rappresentazione”.

Il libro – Lisbona. Dopo la mostra in cui la pittrice Albertini ha ritratto l’intera famiglia del marito, la coppia è costretta a trasferirsi a Roma. Gli “sgorbi” hanno divertito solo Rita (la figlia nata deforme e che la madre Maria do Ceu ha fatto rattoppare chirurgicamente più volte). La Albertini d’altro canto se ne frega: detestava i silenziosi pranzi di famiglia della domenica. Quando entra in gioco un abile gallerista di Milano è il successo, soprattutto a partire da una serie di quadri su santa Teresa d’Avila. Non solo: i critici notano che – basta guardarli con attenzione – quei quadri prendono vita. Pittrice ormai ricca e famosa, la Albertini potrebbe finalmente vivere una bella vita con il marito Vasco, abituato, a differenza di lei, ad avere un patrimonio alle spalle. E tuttavia il rapporto coniugale si complica, innescando una sorta di conflitto che è al contempo torbida sfida e luminoso riscatto. E forse l’amore solo una “rappresentazione”? In un continuo, drammatico andare e venire tra Roma e Lisbona, la Albertini si prepara a combattere, a crescere, a guardare al di là dello specchio in cui ha rischiato di vedersi prigioniera: lo specchio dei glaciali, interminabili e quasi invincibili silenzi.

Il sentiero- percorso ad anello lungo la fonte dell’acqua fredda e il sentiero degli antichi umbri con partenza e ritorno al Rifugio Tobia (Val di Ranco). Evento in collaborazione con Umbria Libri, Comune di Sigillo, Ass. La Tramontana e L’Olivo e la Ginestra. Informazioni e prenotazione: 347 1148395 – romaniermete@gmail.com

Ancora, alle ore 15.00 nella foresta “Madre dei Faggi” (sempre a Val di Ranco, Sigillo) “Avventura e Misteri in Umbria” con l’associazione Roompicapo. Trekking con delitto “Selva oscura”: un tranquillo trekking di divertimento si trasforma nuovamente nel teatro di un misterioso omicidio. Cos’è successo questa volta? Informazioni e prenotazioni 329 5758765/392 5245864 – roompicapo@gmail.com

Alle 21.30 a Villa Anita a Sigillo tappa del “Dada mini tour” della cantautrice toscana Adelasia. Nel 2019 dall’incontro con Sbaglio Dischi nasce il suo progetto solista che porta alla pubblicazione nel 2020 del suo primo album “2021”, anticipato dai singoli “Controcorrente”, “Acqua” e “Meglio Soli”. In “2021”, Adelasia racconta l’adolescenza che ha trascorso a Lucca, in una casa sita al civico 2021. Nell’album ci sono le paure, i pensieri, le amicizie e gli amori che nascono in provincia, a inizio millennio. Il live sarà aperto dalla giovane artista gualdese Mariasole. Evento in collaborazione con Proloco di Sigillo e Comune di Sigillo. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria su SCV.

“Suoni Controvento” si realizza con il sostegno della Regione Umbria, Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Fondazione Cassa di Risparmio di Terni, Gal Alta Umbria (Umbria: lasciati sorprendere!), Confagricoltura Umbria, Federalberghi Umbria, Direzione Regionale Musei Umbria, Comune di Assisi, Comune di Campello sul Clitunno,  Comune di Costacciaro, Comune di Fossato di Vico, Comune di Gualdo Tadino, Comune di Gubbio, Comune di Narni, Comune di Norcia, Comune di Scheggia e Pascelupo, Comune di Sigillo, Comune di Terni, Comune di Trevi, in collaborazione con Università degli Uomini Originari di Costacciaro, Conservatorio “Francesco Morlacchi” di Perugia, Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, CAMS – Centro di Ateneo per i Musei Scientifici dell’Università degli Studi di Perugia, Umbria Libri, Le Strade del Vino e dell’Olio dell’Umbria, UmbriaSì, Tramontana guide dell’Appennino, L’Olivo e la Ginestra, Proloco di Costacciaro, Proloco di Sigillo, Proloco di Costacciaro, Pro Fossato, Proloco di Cesi, Proloco Costa di Trex, CAI Gualdo Tadino, Associazione Roompicapo, Associazione In&Outdoor Umbria, Associazione Mozart Italia sede di Terni, Associazione Narni 360, Università Comunanza delle Famiglie di Campitello, Associazione I Tuoi Cammini, Associazione Tribù in Movimento,  Associazione La Mulattiera, Associazione Clizia, Cantina Arnaldo Caprai, Cantina Semonte, #E-NOW!, Erreti;  con la collaborazione tecnica di alcuni partners privati e sponsor, in particolare Diva International, Sammontana, Acqua Motette, Park Hotel Ai Cappuccini , Autocentri Giustozzi Concessionaria, Servizi Associati, Birra Millecento, Ares Safety, Cantina Brugnoni, Bahia City Store. Fattoria Creativa è partner per la comunicazione e promozione del festival. Radio partner RDS 100% Grandi Successi, mediapartner Umbria 24.

Suoni Controvento è inserito nel “KeepOn Experience” Circuito KeepOn dei Festival ed è fondatore insieme a Suoni delle Dolomiti (Trentino), Musica sulle Apuane (Toscana), MusicaStelle Outdoor (Valle d’Aosta), Paesaggi Sonori (Abruzzo), RisorgiMarche (Marche), Suoni della Murgia (Puglia), Time in Jazz (Sardegna) della Rete dei Festival Italiani di Musica in Montagna.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi