CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Successo per la 20esima edizione di “Cambio Festival” ad Assisi

Perugia Cultura e Spettacolo Varie Extra Città

Successo per la 20esima edizione di “Cambio Festival” ad Assisi

Redazione cultura
Condividi

ASSISI – Grande successo e partecipazione per i sei appuntamenti (da tutto esaurito) della ventesima edizione di Cambio Festival ad Assisi. Apprezzatissima la formula di un festival itinerante che ha coinvolto diverse location e diversi castelli del territorio assisano, spesso poco conosciuti e frequentati, trasformati per l’occasione in eleganti salotti sotto le stelle.

“Cambio Festival 2019”, #ventidipassione per celebrare il ventesimo compleanno, si è aperto a Casa Astrid, a Costa de Trex, ed è poi continuato al Castello dei Figli di Cambio, a palazzo di Assisi, per poi chiudersi a Rocca Sant’Angelo e al Castello di Sterpeto: appuntamenti per tutti i gusti, dalla musica classico-barocca-pop di Elise Caluwaerts e Ô-Celli, passando per eccellenze umbre come i The Sycamore, senza dimenticare il “clou” di questa edizione, il concerto dei Dirotta Su Cuba. Da non dimenticare la valorizzazione delle eccellenze del territorio, con la serata con Alice Morosi e Filippo Farinelli e il teatro musicale dei Jazz Glazz. Grande affluenza anche agli ultimi due eventi, a Rocca Sant’Angelo (visita guidata a cura di Luigino Ciotti e proiezione di Miles Ahead in collaborazione con il Cinema Esperia di Bastia Umbra) e Sterpeto (concerto finale di Israel Varela con The Labyrinth Project). Un consenso di pubblico che si è tradotto non solo in sei serate da tutto esaurito (circa 700 persone a Casa Astrid, oltre 400 per sera negli altri quattro appuntamenti), ma anche da un altissimo gradimento sui social: in un solo mese, il canale Facebook del Cambio Festival ha raggiunto circa 150.000 persone, mentre Instagram si attesta sulle 20.000.

“Un’edizione straordinaria – afferma Francesco Raspa, presidente dell’Associazione Culturale Ponte Levatoio, organizzatrice dell’evento – un sogno che siamo riusciti a realizzare grazie al sostegno dei nostri sponsor che desidero ringraziare tutti di cuore. Esprimo una particolare gratitudine al Comune di Assisi e al sindaco Stefania Proietti, e una riconoscenza speciale a Pegaso 2000, storico partner ufficiale di Cambio Festival, insieme a Fomap e BBC, Main Sponsor della manifestazione; un caro ringraziamento anche a Jean-Luc Decroo e a sua moglie Astrid, proprietari di Casa Astrid, al circolo di Rocca Sant’Angelo, alla Pro loco di Tordibetto e alla Misericordia di Assisi. Inoltre, per il grande lavoro di comunicazione, Key Business, Flavia Pagliochini e Valentina Morelli per le foto e i
video, Federica Zanella e Michela Giorgelli”. Dagli organizzatori, “un sentito ringraziamento a tutti gli artisti che hanno partecipato a Cambio Festival 2019, ad ad Adriano Scognamillo, Vinicio Drappo e Roberta Sensi per le mostre fotografiche e le installazioni, e soprattutto grazie agli spettatori che ci hanno commosso per l’affetto e per i complimenti continuamente manifestati. Un pensiero infine – conclude Raspa – a tutti i membri dell’Associazione che ogni anno mettono cuore e sudore per un’organizzazione impeccabile”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere