CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Stroncone, i Prati sommersi dall’immondizia: “Ridateci l’isola ecologica”

Cronaca e Attualità Terni Extra

Stroncone, i Prati sommersi dall’immondizia: “Ridateci l’isola ecologica”

Redazione
Condividi

STRONCONE – La mancanza di cultura ambientale di volontà di tutela dell’ambiente hanno sicuramente una fetta grande di responsabilità nella situazione, ma la situazione ai Prati di Stroncone sta degenerando. Le immagini si riferiscono all’ultimo fine settimana: fine intere di sacchi dell’immondizia lungo la strada e fuori dai cassonetti.

Non sembrano per ora funzionare l’appello ed il provvedimento del nuovo sindaco Giuseppe Malvetani che ha deciso di togliere l’isola ecologica e chiedere ai ternani di riempire i sacchetti dell’immondizia ed effettuare la differenziata, offrendo in cambio parcheggi gratis invece di quelli a pagamento previsti.

Prima Stroncone. Sulla vicenda interviene il gruppo di minoranza – sempre di centro destra – Prima Stroncone: “Avevamo sottolineato in consiglio comunale che non era questa la strada da percorrere per portare più gente ai Prati ma quella di programmare iniziative a largo raggio, da attuare nel tempo. Invece il risultato è che ora si è privato il comunale di circa 10.000 euro di entrate che arrivavano dai parcheggi ricevendone in cambio questa risposta, coi cittadini che – certamente per loro incuria – hanno deciso di non accogliere l’invito del sindaco. Sarebbe bastata una migliore cartellonistica, mantenendo l’isola ecologica, magari controllandola con telecamere, visto che tra l’altro da ottobre la zona ne è completamente sprovvista e spesso arrivano i vandali. In più paghiamo una Tari salatissima”

Sviluppo. Prima Stroncone protesta, puntando l’indice sul rilancio mancato del territorio: “Manca un’area attrezzata per i camper, manca un campo di calcetto, uno di bocce. La precedente amministrazione aveva avviato l’iter per un parco avventura, che non si sa che fine abbia fatto. Come si sta facendo per rilanciare questa zona?”

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere