CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Stroncone, cacciatore cade in un dirupo e muore: Ferentillo, boscaiolo si frattura il femore

Cronaca e Attualità Terni

Stroncone, cacciatore cade in un dirupo e muore: Ferentillo, boscaiolo si frattura il femore

Redazione
Condividi

STRONCONE – Sabato pomeriggio complesso sul fronte degli incidenti. A Coppe di Stroncone un cacciatore, originario della frazione di Finocchieto, è morto dopo essere caduto da un dirupo. Inutili i soccorsi del 118: il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco del distaccamento di Amelia e dal Soccorso alpino e speleologico dell’Umbria. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per gli accertamenti del caso.

A Ferentillo, poco prima (verso le 12) un tagliaboschi, 38 anni, residente nella frazione di Terria,  si è fratturato il femore, riportando anche altre lesioni,  dopo essere caduto in una zona impervia. Come spiega il Sasu “Poco prima delle 12 di sabato il Soccorso alpino e speleologico Umbria è stato allertato dalla centrale unica regionale del 118 per un boscaiolo infortunatosi nei pressi di Terria nel comune di Ferentillo (Terni).

Operatori Sul posto si sono recate due squadre di tecnici, operatori e sanitari del Sasu ed il personale del 118 che, accertare le condizioni dell’uomo, lo hanno stabilizzato sulla barella spinale in dotazione al Sasu e 118. La barella con il paziente è stata così recuperata mediante l’utilizzo del verricello, con l’assistenza del tecnico del Soccorso alpino e speleologico, e trasportata con l’elisoccorso all’ospedale di Terni. Sul posto anche i vigili del fuoco”. L’uomo, a quanto sembra, stava recuperando legame con l’ausilio di muli.