CARICAMENTO

Scrivi per cercare

SpoletoNorcia in Mtb, edizione da record: 1700 gli iscritti

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto Città

SpoletoNorcia in Mtb, edizione da record: 1700 gli iscritti

Redazione
Condividi

SPOLETO – È già un’edizione da record quella che si terrà domenica 3 settembre a Spoleto: nella città del Festival infatti si daranno appuntamento gli appassionati della bicicletta per la quarta edizione della SpoletoNorcia in Mtb, il più grande evento cicloturistico del centro Italia, un percorso premiato come ciclovia più bella d’Italia e recentemente inserito dal Touring Club Italiano tra i luoghi da non perdere dell’Umbria.

Boom di iscrizioni Dopo i 1.500 partecipanti del 2016, ad una settimana dall’edizione 2017 gli iscritti, da tutta Italia, sono quasi 1.700. La manifestazione è stata presentata sabato alla stampa nel corso di una conferenza nella suggestiva sede del Museo della ex Ferrovia in via Fratelli Cervi.

Un momento della presentazione

Un momento della presentazione

Per il sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli vanno fatti “i complimenti agli organizzatori. Complimenti dovuti per il successo della manifestazione. Parlano i numeri di un evento di grande respiro che ormai è diventato a tutti gli effetti di livello nazionale. Sottolineo anche la vicinanza della Regione rappresentata oggi dall’assessore Chianella. Solo insieme, se se si fa squadra e si lavora in sinergia si può vincere questa scommessa di recuperare finalmente il tracciato e così creare un lungo percorso – la Assisi-Spoleto-Norcia – che una volta interamente fruibile diventerà un formidabile volano per tutti i territori”. L’Assessore regionale alle Infrastrutture, trasporti e mobilità urbana Giuseppe Chianella ha sottolineato come le “presenze della manifestazione confermano che ci troviamo di fronte ad un importante strumento di promozione del territorio, sopratutto in un periodo così particolare come quello del post terremoto. La mia presenza vuole attestare anche l’attenzione della Regione nei confronti delle infrastrutture di mobilità dolce”. Sono intervenuti in conferenza anche il presidente del MTB Spoleto Luca Ministrini, Paolo Capocci di Umbria Mobilità che ha ringraziato la famiglia Hoffman, gli eredi di uno degli ingegneri che curarono la realizzazione del tracciato, per aver devoluto una somma significativa utilizzata per i nuovi rendering dei viadotti del percorso. Hanno partecipato alla conferenza anche il vicesindaco di Vallo di Nera Sara Napoleoni, il vicesindaco di Scheggino Fabio Dottori e Laura Pinti di Umbria Bike, uno dei partner dell’organizzazione.

Novità Per l’edizione 2017 ci sono molte novità come spiegato da Ministrini. Al classico percorso cicloturistico (43 km, 1.000 mt dislivello) e quello family (14 km) che toccherà tratti del vecchio tracciato della ferrovia Spoleto-Norcia si aggiunge per la prima volta la gara con il percorso extreme (63 km, 2.300 mt dislivello), un viaggio tra i borghi e i centri della Valnerina, che metterà a dura prova la preparazione degli atleti. Confermato anche la randonne (125 km, 2.500 mt dislivello) con un percorso a sua volta rinnovato rispetto allo scorso anno. 150 i volontari lungo il percorso. Per maggiori info e iscrizioni: www.laspoletonorciainmtb.it

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere