CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Spoleto, violenta rissa tra cittadini rumeni: due denunciati per lesioni personali

Politica

Spoleto, violenta rissa tra cittadini rumeni: due denunciati per lesioni personali

Pierpaolo Burattini
Condividi

SPOLETO – Sono stati gli agenti del commissariato di Spoleto a togliere dalle mani di due cittadini di nazionalità rumena, l’uomo ferito a seguito di una lita scaturita da futili motivi e su cui sono in corso gli accertamenti del caso.

Stando a quanto riferito dai poliziotti, il rapido intervento degli agenti ha evitato il peggio anche se il rumeno aggredito dai due connazionali è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale per gli accertamenti del caso. La diagnosi emessa dopo tutti i controlli del caso parla di una costola fratturata, costata all’aggredito una prognosi di 25 giorni. I due rumeni sono stati denunciati per lesioni personali. Sempre in centro gli uomini del vicequestore aggiunto Claudio Giugliano hanno fermato una donna rumena risultata gravata di un foglio di via obbligatorio da Spoleto valido per tre anni e recentemente emesso dal questore di Perugia, Carmelo Gugliotta. Infine il weekend scorso poliziotti del commissariato e del reparto prevenzione crimine hanno effettuato un capillare controllo del territorio e delle strade sia della zona centrale di Spoleto che di aree frazionali e più periferiche. Complessivamente sono stati fermati 80 veicoli e controllate 110 persone.