martedì 28 Giugno 2022 - 20:22
26 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Spoleto, novantenne in un momento di sconforto chiede aiuto agli agenti

I poliziotti, giunti nella sua abitazione, l'hanno tranquillizzata e sono rimasti un po' con lei per farle compagnia

SPOLETO – In un momento di sconforto, e non di reale necessità, ha chiamato per polizia per chiedere un supporto agli agenti, un’anziana di 90 anni, di Spoleto, che era in compagnia della sua assistente domestica. I poliziotti, giunti nella sua abitazione, l’hanno tranquillizzata e sono rimasti un po’ con lei per farle compagnia. Dopo la chiamata dell’anziana al numero di emergenza, la sala operativa ha immediatamente inviato una pattuglia nella casa della signora per verificare la situazione e scongiurare possibili pericoli o eventuali tentativi di raggiro.

La collaboratrice

Giunti sul posto, i poliziotti hanno trovato la donna in buone condizioni di salute e in compagnia della propria assistente domiciliare, constatando, inoltre, che il clima era sereno e l’abitazione in ordine. Gli agenti, quindi, hanno sentito l’assistente che ha spiegato che la signora soffre di momenti di sconforto e poca lucidità. Quel giorno, l’avevano indotta a chiamare la polizia di Stato. La collaboratrice ha inoltre precisato che i rapporti con l’anziana erano buoni. Constatata la situazione, i poliziotti si sono intrattenuti un po’ a chiacchierare con la novantenne e dopo averla tranquillizzata e rassicurata che sarebbero ritornati a farle visita, l’hanno riaffidata alle cure della sua assistente. L’anziana ha ringraziato gli agenti chiedendo loro di tornare quanto prima a farle visita.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]