CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Spoleto, la scuola di Polizia sarà intitolata a Emanuele Petri

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto Extra

Spoleto, la scuola di Polizia sarà intitolata a Emanuele Petri

Redazione
Condividi

Alma Petri con Franco Gabrielli

SPOLETO – Sarà intitolata al sovrintendente capo Emanuele Petri “Vittima del terrorismo” l’area addestrativa di tecniche operative dell’Istituto per sovrintendenti della polizia di Stato, a Spoleto. La cerimonia è in programma il 26 marzo alla presenza del capo della Polizia – Direttore generale della pubblica sicurezza, prefetto Franco Gabrielli.

Assassinio Emanuele Petri venne ucciso il 2 marzo del 2003 in seguito a un conflitto a fuoco con due terroristi delle Brigate rosse sul treno regionale Roma-Firenze. Gli elementi investigativi recuperati in occasione di quell’intervento portarono a smantellare l’organizzazione eversiva. Petri è stato quindi insignito della Medaglia d’oro al Valor civile. Alla cerimonia saranno presenti anche la vedova del sovrintendente, Alma Petri, e la signora Eugenia, madre dell’assistente Rolando Lanari, ucciso anche lui dai terroristi il 14 febbraio 1987 a Roma e al quale è intitolato l’istituto di Spoleto.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere