CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Spoleto, la procura della Repubblica si trasferisce a palazzo Martorelli-Orsini

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto Città

Spoleto, la procura della Repubblica si trasferisce a palazzo Martorelli-Orsini

Redazione
Condividi

L'interno di palazzo Martorelli-Orsini

SPOLETO – Terminati i lavori a palazzo Martorelli-Orsini. Da questa mattina sono iniziate le operazioni di trasloco che permetteranno, nell’arco di una decina di giorni, alla procura della Repubblica di Spoleto di ultimare il trasferimento nella nuova sede di piazza Fratelli Bandiera.

I lavori Gli interventi, che dopo la parte strutturale terminata nel 2011 e finanziata con i fondi del terremoto 1997, hanno riguardato tutta l’impiantistica e le rifiniture grazie alle risorse legate al Puc 2, ai contributi del ministero dell’Ambiente e a fondi propri del Comune di Spoleto. “Abbiamo portato a compimento un progetto di grande valore per la città – sono state le parole del sindaco Fabrizio Cardarelli – non solo perché garantiamo alla procura della Repubblica una sede importante nel cuore del centro storico della città e vicinissima al tribunale come palazzo Martorelli Orsini, ma anche perché questo rappresenta un passaggio determinante per la definitiva realizzazione della Cittadella della Giustizia”. A palazzo Martorelli-Orsini si aggiunge infatti palazzo Leoncilli che ospiterà, nei suoi 500 mq, gli uffici del Giudice di Pace e i cui lavori termineranno entro il mese di aprile. “Finalmente dopo due anni e mezzo di intensissimo lavoro – ha aggiunto l’assessore ai lavori pubblici Angelo Loretoni –abbiamo ultimato tutti gli interventi di rifinitura, che hanno avuto un costo complessivo di circa 2.500.000 euro. Lo stabile ospiterà gli uffici della Procura della Repubblica di Spoleto, quindi è sta adattato per poter soddisfare le nuove esigenze lavorative. Oggi siamo comunque particolarmente felici perché inizia il trasloco in questa splendida sede. È un palazzo molto antico, che è stato ristrutturato negli anni dalle varie amministrazioni: noi abbiamo avuto la fortuna, la soddisfazione e la gioia di poterlo completare”. In questi giorni a palazzo Martorelli-Orsini verranno sistemate le scrivanie dove lavoreranno i dipendenti della Procura, i cui uffici saranno distribuiti su tre piani per un totale di 1250 mq.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere