venerdì 2 Dicembre 2022 - 00:51
11.6 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Spoleto, in treno ubriaco e senza mascherina provoca oltre mezz’ora di ritardo

Protagonista un ragazzo poi denunciato dalla polizia del commissariato di Spoleto

SPOLETO – Un giovane ubriaco, non è voluto scendere dal treno che in quel momento si trovava all’altezza di Spoleto e così ha provocato circa trenta minuti di ritardo. L’episodio si è verificato nelle scorse ore e il giovane è stato denunciato. Tutto è iniziato quando il capotreno ha trovato il ragazzo che, senza mascherina, fumava a bordo del vagone. Il giovane era anche senza green pass e, come ha spiegato al capotreno, non aveva il cellulare all’interno del quale conservava la certificazione verde. Il ragazzo, evidentemente ubriaco, ha spiegato al capotreno che non sarebbe sceso dal convoglio e che avrebbe voluto proseguire il viaggio fino a Roma. A quel punto, il personale di FS dopo aver accumulato oltre trenta minuti di ritardo ha chiamato la polizia che ha accompagnato il giovane in commissariato.
- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]