domenica 28 Novembre 2021 - 19:24
6.9 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Spoleto, ecco la Giunta del neosindaco Sisti: “Scelta sulla base delle professionalità”

Vicesindaco sarà il Pd Stefano Lisci che avrà anche le deleghe riguardanti i rapporti con il consiglio comunale, la vigilanza e sicurezza della città e del territorio, le risorse umane e lo sport professionale.

SPOLETO – “Fin dall’inizio abbiamo intrapreso un percorso incentrato su un’idea di sviluppo sostenibile per Spoleto, un progetto attorno al quale siamo riusciti a creare una forte condivisione. I membri della giunta che vedete seduti al mio fianco sono una sintesi di questa condivisione”. Con queste parole il sindaco Andrea Sisti ha presentato alla stampa i sette assessori che lo affiancheranno nell’amministrazione della città.

L’indirizzo dell’amministrazione comunale

“È una giunta composta da quattro donne e tre uomini, una scelta fatta sulla scorta delle professionalità e delle esperienze precedenti che hanno caratterizzato e definito il percorso di ciascuno di loro. Lavoreremo sulla base di obiettivi chiari e misurabili, riorganizzando le direzioni dell’Ente in dipartimenti e rendendole funzionali agli assessorati”. “L’indirizzo e la strategia politica sono chiari – ha aggiunto il sindaco – e non potranno esserci fraintendimenti: l’apertura allo sviluppo sostenibile accompagnerà il nostro programma di mandato e la formazione, sia per gli amministratori sia per il personale del Comune di Spoleto, sarà uno strumento fondamentale per attuare un vero e proprio cambiamento”.

Gli assessori

Vicesindaco sarà il Pd Stefano Lisci che avrà anche le deleghe riguardanti i rapporti con il consiglio comunale, la vigilanza e sicurezza della città e del territorio, le risorse umane e lo sport professionale. Luigina Renzi (Ora Spoleto) ha avuto le deleghe a benessere e innovazione sociale, formazione generale e sportiva per la valorizzazione della persona mentre alla grillina Agnese Protasi vanno  transizione ecologica ed economia circolare, biodiversità e paesaggio. A Giovanni Angelini Paroli (Civici X Spoleto), invece, sono state assegnate quelle legate al marketing e innovazione imprenditoriale e del turismo 4.0 per la valorizzazione dell’economia locale. Letizia Pesci (Eleggi Spoleto) seguirà transizione digitale dell’amministrazione, comunicazione dei servizi al cittadino, all’impresa e al turista; il dem Danilo Chiodetti avrà valorizzazione della cultura, della qualità e della bellezza della città e del territorio mentre Manuela Albertella (Civici x Spoleto) ha avuto valorizzazione della rigenerazione identitaria urbana, rurale, produttiva e delle infrastrutture sostenibili

Gli incarichi speciali

Il sindaco Andrea Sisti ha poi annunciato che assegnerà due incarichi speciali ad altrettanti consiglieri comunali, che saranno chiamati a seguire, da una parte, l’attuazione del programma e la partecipazione e, dall’altra, la cura del territorio.
Annunciata anche l’assegnazione a Fabio Pinchi, con un atto di giunta che verrà formalizzato a breve, dell’incarico di portavoce.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi