CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Spoleto, difendono l’ospedale: espulsi in quattro dalla Lega. De Augustinis verso la sfiducia

Foligno Spoleto Politica

Spoleto, difendono l’ospedale: espulsi in quattro dalla Lega. De Augustinis verso la sfiducia

Redazione politica
Condividi
Umberto De Augustinis
Umberto De Augustinis

SPOLETO – La vicenda dell’ospedale di Spoleto, convertito in Covid Hospital che ha visto il sindaco Umberto De Augustinis schierarsi contro la decisione della Regione e trovando in questo un appoggio trasversale di parte della maggioranza e dell’opposizione, sta avendo conseguenze grosse per la tenuta dell’esecutivo.

Espulsi I consiglieri Sandro Cretoni, David Militoni, Giampaolo Fagotto Fiorentini e Debora Pompili, e gli assessori Francesco Flavioni e Maria Rita Zengoni, sono stati espulsi dalla la Lega Umbria. A comunicarlo è il segretario regionale Lega Umbria Virginio Caparvi: “Il provvedimento di espulsione dal partito si è reso necessario – spiega Caparvi – poiché gli stessi hanno agito reiteratamente al di fuori della linea politica della Lega Umbria”.

Ai quattro in particolare, è stato contestato proprio di non aver sostenuto il presidente della Regione Donatella Tesei nell’ambito della riconfigurazione del “San Matteo degli Infermi” in ospedale Covid, schierandosi invece dalla parte del sindaco Umberto de Augustinis.  In consiglio comunale la Lega potrà contare soltanto sul commissario locale Riccardo Fedeli, Cesare Loretoni e Stefano Proietti.

Sindaco al capolinea. Praticamente finita quindi l’esperienza della Giunta. Giovedì è atteso il consiglio comunale chiamato ad approvare il bilancio previsionale 2020. L’opposizione, salvo ripensamenti dell’ultima ora, dovrebbe esprimere voto contrario. poi con ogni probabilità, il sindaco senza ormai più una maggioranza (gli restano 9 consiglieri: 4 di Laboratorio Spoleto compreso il sindaco, 4 espulsi dal Carroccio e la capogruppo di Forza Italia, visto che FdI aveva già lasciato, Morelli di Forza Italia è con i fuoriusciti e i 3 leghisti di fatto passano all’opposizione) sarà sfiduciato.

 

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere