CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Spoleto, acciuffato l’Arsenio Lupin dei Rolex: truffe in tutta Italia

Cronaca e Attualità Extra EVIDENZA2

Spoleto, acciuffato l’Arsenio Lupin dei Rolex: truffe in tutta Italia

Redazione
Condividi

Un modello di Rolex

SPOLETO – Era ricercato in tutta Italia per decine di truffe perpetrate a danno di collezionisti ed amatori un 56enne riminese arrestato dalla polizia. L’indagine era partita da Spoleto, dove l’uomo aveva truffato un collezionista di orologi, scambiando un modello da oltre 6mila euro con una copia che ne valeva più di 50. Dopo la denuncia, sono partite le indagini, con i poliziotti che si sono messi alla ricerca di situazioni similari accadute in altre località italiane. Il truffatore esibiva però anche documenti falsi e utilizzava sim intestate a stranieri residenti all’estero.

Trappola L’uomo è stato quindi attirato in una trappola da un giovane che era in trattativa con lui a Savona, imbeccato proprio dagli agenti spoletini: bloccato al momento dello scambio, il truffatore è stato arrestato.

Perquisizione La perquisizione personale effettuata dagli agenti ha permesso di rinvenire e sequestrare anche il Rolex Submarine originale sottratto a Spoleto. Inoltre, la successiva perquisizione della sua abitazione a Rimini ha permesso di rinvenire e sequestrare decine di orologi di marche prestigiose, molti verosimilmente falsi, nonché oggetti preziosi e tutto il necessario per la composizione del “pacco” per la prossima truffa, nonché cacciaviti di precisione, strumenti di punzonatura e garanzie contraffatte, oltre a scatole e custodie, perfette repliche di originali marchi prestigiosi.

Condannato Condannato per direttissima dal Tribunale della cittadina ligure alla pena di 10 mesi per la truffa appunto commessa a Savona, l’uomo è stato anche sottoposto all’obbligo di dimora ed al divieto di allontanamento dalla sua città di residenza. Adesso, con ulteriori accertamenti, il commissariato di Spoleto e le Questure di Rimini e Savona, stanno lavorando per individuare le persone truffate per l’eventuale restituzione dei beni di valore rinvenuti in casa del truffatore.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere